Iscriviti

La commovente lettera di una bambina per Babbo Natale: "Vorrei solamente un rene per mio fratello malato"

Kaitlyn, una bambina del North Carolina, è diventata famosa sul web dopo aver scritto una commovente letterina per Babbo Natale decisamente diversa dalla norma.

Esteri
Pubblicato il 5 dicembre 2018, alle ore 20:01

Mi piace
2
0
La commovente lettera di una bambina per Babbo Natale: "Vorrei solamente un rene per mio fratello malato"

In questo periodo carico di attesa, una famiglia sta desiderando il regalo più grande: la salvezza del loro congiunto. Una bambina, Kaitlyn, ha chiesto un dono decisamente inusuale a Babbo Natale, un nuovo rene per suo fratello maggiore: la tenera e malinconica richiesta della piccola negli Stati Uniti ha solcato il web in lungo e largo.

Presso i magazzini Lowe’s Home Improvement, a Franklin, nel North Carolina i bambini possono recapitare le lettere cariche di desideri: quest’anno l’amore di una sorella ha colpito al cuore gli incaricati dello smistamento.

Fra le numerose e solite richieste di giocattoli, videogiochi, Playstation, è stata scovata una letterina appariscente, verde, blu e viola, contenente le dolci parole della bambina, preoccupata per il fratello malato: “Caro Babbo Natale, alcuni possono non credere in te. Ma io lo faccio. Una cosa che voglio davvero per Natale per il mio fratello maggiore, è un rene nuovo per fare il trapianto. Per favore”.

I magazzini Lowe’s Home Improvement cercano la bambina

La piccola non ha scritto il suo cognome si è solo firmata come Kaitlyn. Dopo aver conseguito l’autorizzazione dal direttore marketing di Lowe’s, la direttrice del negozio ha pubblicato la foto della lettera su Facebook aggiungendo: “Questa è una lettera indirizzata a Babbo Natale,  asciata nella cassetta delle lettere a Lowe’s, nella città di Franklin. La nostra Compagnia vuole capire se qualcuno conosce questa bambina. Per favore condividete questo post in modo che possiamo entrare in contatto con questa famiglia. Aiutateci a trovare Kaitlyn”.

I dipendenti del grande magazzino hanno iniziato la ricerca della piccola, postando la lettera sui siti internet, in un battito d’ali si è diffusa capillarmente: tutti vogliono conoscere Kaitlyn e la sua famiglia per sostenerli durante la dura battaglia. La direttrice del negozio ha affermato che hanno immediatamente guardato i filmati di videosorveglianza per cercare di rintracciare i genitori o la bambina, ma disgraziatamente non hanno avuto la fortuna che si auspicavano. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Chiara Lanzini

Chiara Lanzini - La bambina ha chiesto l'unico dono capace di poter rendere felice la sua famiglia, la salvezza del fratello. Spesso, sconvolti nella frenetica ipocrisia del Natale, quasi divenuto una festa pagana per l'interesse preminente nella ricorrenza, ci dimentichiamo dell'essenza della serenità, della fortuna che possediamo se chi amiamo non ha problemi di salute.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!