Iscriviti

Kim Kardashian si è incontrata con Trump per domandare la grazia di una detenuta afroamericana

Il presidente Trump si è incontrato con Kim Kardashian, che ha chiesto la grazia in favore di una donna afroamericana condannata all’ergastolo. I social network hanno immediatamente ironizzato sul colloquio. Vediamo perché.

Esteri
Pubblicato il 31 maggio 2018, alle ore 19:31

Mi piace
14
0
Kim Kardashian si è incontrata con Trump per domandare la grazia di una detenuta afroamericana

Kim Kardashian torna a far parlare di sé ma, stranamente, non per qualche scatto senza veli opportunamente postato sui social. Questa volta, le foto la ritraggono non solo vestita con un sobrio completo nero ma, addirittura, in compagnia del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump.

L’udienza presso la Casa Bianca è stata ottenuta per sostenere la richiesta di grazia a favore di Alice Marie Johnson. La donna, afroamericana di 62 anni, sconta in prigione una condanna per ergastolo a seguito di un crimine di droga non violento.

Dopo aver trascorso oltre 20 anni in un penitenziario, diverse star di Hollywood hanno preso a cuore la storia della donna di colore, condannata senza nemmeno poter beneficiare della condizionale. Kim Kardashian, rimasta particolarmente impressionata dalla vicenda appresa per mezzo di un video apparso su Twitter, ha deciso di mettere a disposizione della detenuta un apposito team di avvocati.

Nel frattempo, l’influencer ha cercato più volte di arrivare ad un incontro con il tycoon. Per renderlo possibile, è stata necessaria l’intermediazione di Jared Kushner, il marito di Ivanka Trump, nonché consigliere del presidente.

Mi sono concentrata sulla riforma carceraria con la speranza di aiutare una persona. E, finora, la Casa Bianca è stata davvero ricettiva alle mie chiamate, e sono grata per questo. Non ho intenzione di fermarmi perché le persone non amano personalmente Trump”, ha ammesso la star del reality “Al passo con i Kardashian. Trump, dal canto suo, ha pubblicato la foto dell’incontro avvenuto nello Studio Ovale, commentando “ottimo incontro con Kim Kardashian oggi, abbiamo parlato di riforma carceraria e condanne”.

Ovviamente, i social non hanno perso tempo per ironizzare su questo “summit” decisamente molto insolito. In molti si sono infatti domandati se Donald Trump non avesse sbagliato Kim: anziché la Kardashian, non avrebbe dovuto incontrarsi con il leader nordcoreano Kim Jong-un?

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - I social non perdono tempo per ironizzare sull’incontro di Trump con la Kardashian. In effetti, mentre tutto il mondo parla del suo meeting con Kim Jong-un, lui si “accontenta” della signora West. Anche quest’ultima non finirà sulla bocca di tutti per le sue classiche foto in cui viene immortalata senza vestiti. Chissà ora che decisione prenderà Trump in merito alla grazia della detenuta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!