Iscriviti

Johnny, ustioni sul 95% del corpo sogna un futuro come modello

Una lunga strada per accettare il suo nuovo aspetto, ma ora Johnny ha imparato ad amarsi ed il suo sogno è quello di intraprendere una carriera come modello.

Esteri
Pubblicato il 13 ottobre 2018, alle ore 16:05

Mi piace
2
0
Johnny, ustioni sul 95% del corpo sogna un futuro come modello

E’ stato molto lungo il percorso che ha dovuto affrontare Johnny Quinn, un ragazzo del Tennesee con il 95% del suo corpo ricoperto di ustioni. Accettare il suo nuovo aspetto fisico è stato davvero difficile, soprattutto vedendo i continui sguardi degli estranei. Ora però, il ragazzo ha imparato ad amarsi e sogna di poter lavorare come modello. Ecco la storia di Johnny.

Vittima di un incidente domestico, a 4 anni si è salvato per miracolo da un incendio scoppiato nel giardino di casa sua. Da quel momento la sua vita è totalmente cambiata, e con lei anche il suo modo di vedersi allo specchio. Ogni mattina, così come racconta lo stesso ragazzo, si guardava allo specchio e vedeva qualcosa che odiava; ora però ha imparato a guardarsi cercando sempre un piccolo particolare che avrebbe potuto migliorare.

Il percorso di Johnny

Johnny aveva appena 4 anni quando il suo cane ha fatto cadere una candela nel giardino di casa dove stava giocando, facendo divampare in breve tempo un incendio che gli ha provocato ustioni nel 95% del suo corpo. Salvato per miracolo dalla sorella maggiore presente nell’abitazione, da quel giorno ha dovuto subire ben 80 interventi di chirurgia ricostruttiva. Un percorso davvero lungo e difficile non solo fisicamente per il dolore che ha dovuto sopportare il ragazzo, ma anche psicologicamente.

Il 19enne racconta di come ovunque andasse, le persone lo guardavano. Il ragazzo si è sempre sentito un mostro e ricorda quanto quegli sguardi facessero più male delle ferite che gli coprono quasi tutto il corpo. Ogni mattina, così come continua a spiegare Johnny, si guardava allo specchio della sua camera vedendo qualcosa che odiava. Ha dovuto anche lottare contro l’anoressia, scatenata dal suo odio verso il suo nuovo aspetto fisico. Ora però, Johnny è felice di mostrarsi sorridente e guarito nell’anima.

Un futuro come modello

Grazie all’organizzazione Courageous Faces Foundation che si occupa di aumentare la consapevolezza sulle differenze fisiche, Johnny si guarda allo specchio senza odiarsi, ma piuttosto scoprendo qualcosa da poter migliorare per sentirsi sempre a più agio con se stesso. L’organizzazione gli ha anche fatto fare un photoshooting, e proprio grazie a questa esperienza il ragazzo ha capito che cosa gli piacerebbe fare nel suo futuro: il modello.

La sua storia è stata seguita passo dopo passo dalla Bbc, e raccontata nel programma “Living Differently” in un servizio chiamato “The Model Covered in Burns“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Nel mondo ci sono tantissime persone diverse tra di loro, molte perfette, molte altre che hanno dovuto subire enormi traumi, tante che sono semplicemente se stesse, normali. Ognuno con la propria caratteristica e particolarità. Sarebbe bellissimo se i modelli potessero avere caratteristiche diverse e che possano avvicinarsi ad ognuno di noi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!