Iscriviti

Ha forti dolori al petto: radiografia svela un cucchiaio ingoiato un anno prima

Aveva forti dolori al petto e problemi di respirazione quando il 26enne è stato sottoposto ad una radiografia urgente. Il risultato ha mostrato ai medici qualcosa di davvero unico.

Esteri
Pubblicato il 28 ottobre 2018, alle ore 11:37

Mi piace
1
0
Ha forti dolori al petto: radiografia svela un cucchiaio ingoiato un anno prima

Non è stata la presenza del cucchiaio ingerito dal 26enne cinese che ha lasciato senza parole i medici dell’ospedale di Urumqi nello Xinjang, in Cina, ma il fatto che l’avesse ingoiato ben un anno prima.

Una storia che ha dell’incredibile quella di Zhang, un ragazzo di appena 26 anni che si è recato urgentemente all’Ospedale della sua città a causa di forti dolori al petto con problemi di respirazione. Quando il ragazzo ha raccontato allo staff medico la sua storia, nessuno ha voluto credergli, eppure il cucchiaio ritrovato all’interno del suo corpo, si trovava lì almeno da un anno. 

La scommessa 

Il giovane, durante un momento di allegria con i suoi amici, aveva bevuto fino all’ubriacarsi, e a causa del consumo eccessivo di alcol ha fatto una scommessa che gli avrebbe potuto anche costare la vita.

Con i suoi coetanei ha scommesso di ingoiare un cucchiaio di acciaio inossidabile, lungo almeno 20 cm. Inutile precisare la vittoria della scommessa, ma ciò che ha lasciato lo staff dello Urumqui allibiti davanti alla situazione, è che da quel momento fino ad oggi, sia passato un anno, e che il giovane non si sia mai recato da un medico.

L’intervento

Il 26enne ha sottolineato che l’oggetto ingoiato non gli aveva mai causato alcun tipo di disturbo, ecco il motivo che lo ha spinto a rimanere lontano dai medici fino a quel momento. Quel giorno però, aveva subito un colpo forte al petto, causandogli così lo spostamento del cucchiaio presente all’interno del suo corpo, e quindi l’origine dei suoi dolori.

I medici hanno eseguito sul ragazzo una endoscopia di due ore e con anestesia totale, che gli ha così consentito di estrarre il cucchiaio dal corpo del 26enne. Dopo qualche giorno di ricovero, Zhang potrà ritornare a casa sua, con la promessa di non fare più scommesse del genere che lo possano portare nuovamente in Ospedale.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Cosa ti fa fare l'alcol! Il giovane è stato fin troppo fortunato a non perdere la vita a causa di questa stupida scommessa. Ingoiare un cucchiaio di 20 cm poteva davvero provocargli problemi di ogni genere, invece ha convissuto tranquillamente per un anno con il cucchiaio all'interno del suo corpo, e anche il colpo ricevuto, ha fatto sì che il giovane si recasse in ospedale, e non problemi davvero gravi. Speriamo che ora abbia capito la lezione.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!