Iscriviti

Florida, bimba di 8 anni rischia la bocciatura alle elementari: rifiuta di indossare la mascherina

Fiona Lashells frequenta una scuola elementare della Florida e da inizio anno ha già saltato 36 giorni di lezione. E' una strenua sostenitrice del divieto di obbligo di indossare la mascherina in classe. Nonostante sia un'alunna modello, rischia l'anno.

Esteri
Pubblicato il 3 novembre 2021, alle ore 12:29

Mi piace
0
0
Florida, bimba di 8 anni rischia la bocciatura alle elementari: rifiuta di indossare la mascherina

Fiona Lashells frequenta la seconda elementare in una scuola della Florida ed è stata ripetutamente sospesa e punita per essersi rifiutata di rispettare l’obbligo di indossare la mascherina in classe.

Ora, a causa delle sue eccessiva assenze, potrebbe essere costretta a ripetere l’anno scolastico. La bimba ha, infatti, già saltato 36 giorni di scuola a causa delle sospensioni, dopo essere andata contro quella che ormai è la misura di restrizione più nota contro il Covid.

L’accaduto

La madre Bailey si dice orgogliosa della bambina che, secondo lei, è in “missione per riprendersi i suoi diritti costituzionali contro il consiglio scolastico tiranno” della scuola della contea di Palm Beach, “guidato da un esperto finanziario che non sa come gestire in modo sicuro ed efficace il decimo distretto scolastico più grande d’America”.

La piccola è una star, dato che sul canale YouTube a lei dedicato, StandUpForFiona, è protagonista con vari video, nei quali chiarisce la sua decisione di non voler indossare la mascherina. Fiona dice che quando la tocchi per metterla, sulle mani possono esserci centinaia di batteri. Nell’indossare la mascherina, respiri tutti quei batteri, così ti ammali e stai male.

Le sospensioni e il rischio bocciatura 

Fiona è stata punita per la prima volta il 31 agosto per il suo rifiuto di indossare la mascherina. Le è stato ordinato di pranzare in silenzio nel corridoio di un ufficio. Da allora ha dovuto affrontare altre 15 azioni disciplinari tra cui sospensioni scolastiche ed extrascolastiche.

Nonostante sia un’alunna modello, sta per perdere la seconda elementare senza che ci sia modo di recuperare, a detta di un suo insegnante. La madre, ovviamente, ha controbattuto dicendo che non solo la figlia soddisfa tutti i requisiti di livello elementare in matematica, ma riesce a completare anche compiti di quarta elementare con una padronanza del 100%.

La questione delle mascherine nelle scuole è stata un argomento molto dibattuto in Florida. A luglio il governatore Ron DeSantis ha emesso un ordine esecutivo che vieta l’obbligo dei dispositivi di sicurezza in classe, ma in pratica almeno 8 contee che rappresentano più della metà degli studenti delle scuole pubbliche dello Stato lo hanno sfidato, imponendo ai bambini di indossare mascherine per limitare la diffusione del Covid.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Caterina Lenti

Caterina Lenti - La decisione di bocciare la piccola in seconda elementare per non aver indossato la mascherina è, a mio avviso, giusta. Perchè gli altri alunni devono sottostare alle regole e lei no? Sappiamo perfettamente quanto la mascherina sia preziosa nel contrastare i contagi e la diffusione del virus, quindi vale davvero la pena perdere un anno di scuola per il rifiuto di tale dispositivo anti-Covid.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!