Iscriviti

Elon Musk saluta definitivamente il tunnel che passa sotto Los Angeles

Elon Musk e la The Boring Company devono rinunciare al progetto a causa di alcuni tentativi di denuncia da parte dei cittadini di Los Angeles per la non considerazione del tasso di inquinamento.

Esteri
Pubblicato il 3 dicembre 2018, alle ore 19:39

Mi piace
6
0
Elon Musk saluta definitivamente il tunnel che passa sotto Los Angeles

Elon Musk aveva un desiderio nel cassetto, ovvero quello di costruire un tunnel sotterraneo che passasse per Los Angeles. Più nello specifico, il tunnel doveva passare sotto l’autostrada 405 in modo da facilitare di molto il trasporto pubblico. Si tratta di un’autostrada che è più un incubo che altro per gli automobilisti americani. L’ inaugurazione del tunnel doveva avvenire il 10 dicembre di quest’ anno, ma qualcosa non ha funzionato.

Secondo quanto riportato dal Los Angeles Times, l’azienda di Elon Musk, The Boring Company, che è stata fondata nel 2016, si è letteralmente arresa e ha fermato in anticipo i lavori dopo che gli oppositori al progetto si sono fatti sentire.

Tunnel sotto Los Angeles: l’accusa legale dei cittadini

A fermare la conclusione dei lavori sono stati alcuni cittadini residenti nel WestSide che hanno tentato di avviare una causa legale perché il progetto infrangeva alcune leggi dello Stato. Ciò su cui hanno fatto leva i cittadini è stato il fatto che questo tunnel sotterraneo era solo una parte di un progetto decisamente più ampio. 

Le accuse sono fondate perché lo scorso anno sono state rivelate alcune delle mappe molto dettagliate sul progetto, e l’intero progetto non avrebbe tenuto conto dell’impatto ambientale a cui sarebbe andato incontro. 

Gli automobilisti, dunque, vedono sparire quel lume di speranza, che in realtà aveva quasi preso vita, di poter percorrere un tunnel a 250 km/h in 5 minuti, e il tempo di percorrenza medio rimarrà stimato sui 45 minuti con traffico scorrevole. Il comunicato stampa ufficiale riporta testuali parole: “Le parti (The Boring Company, Brentwood Residents Coalition, Sunset Coalition e Wendy-Sue Rosen) hanno risolto amichevolmente la questione di Brentwood Residents Coalition et al. v. Città di Los Angeles (TBC – The Boring Company). The Boring Company non cerca più lo sviluppo del tunnel di prova Sepulveda e cerca invece di costruire un tunnel operativo al Dodger Stadium“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Francesco Menna

Francesco Menna - Spendere tutti quei soldi per creare fisicamente un progetto, senza tenere in considerazione dell'impatto ambientale della costruzione, con i tempi che corrono, in cui proprio l'inquinamento ha un'importanza addirittura superiore alla funzionalità dell'opera stessa, sembra un po' da negligenti. È come se fosse mancato letteralmente l'ABC delle costruzioni pubbliche.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!