Iscriviti

Donald Trump ascolta Papa Francesco e fa dietro front sulla questione famiglie migranti

Donald Trump ascolta il cuore: "Credo che chiunque con un cuore avrebbe le stesse emozioni", ma i confini vanno controllati rifiutando ogni ingresso illegale.

Esteri
Pubblicato il 22 giugno 2018, alle ore 10:05

Mi piace
11
0
Donald Trump ascolta Papa Francesco e fa dietro front sulla questione famiglie migranti

Donald Trump, dopo aver ascoltato le critiche dei democratici e dei repubblicani, dei leader evangelici, del Papa, ma anche quelle di sua moglie e di sua figlia, fa dietro front in tema di migranti. Lascia il “ruolo” di politico e fa parlare il cuore: “Credo che chiunque con un cuore avrebbe le stesse emozioni” ribadendo comunque che gli arrivi illegali nel paese non sono bene voluti.

Con un ordine esecutivo il Presidente permette alle famiglie di migranti, anche se giunti in modo illegale negli USA, di restare unite. Non piaceva neanche a Donald Trump l’idea di separare le famiglie, in askanews.it, si legge quanto il presidente afferma “Si tratta di tenere unite le famiglie, ma allo stesso tempo essere sicuri di avere una frontiera solida e forte. La sicurezza dei confini sarà uguale, se non maggiore di prima, quindi avremo una frontiera forte, molto forte. Ma terremo unite le famiglie”.

Papa Francesco si era schierato dalla parte dei vescovi cattolici statunitensi che non condividevano le politiche dell’amministrazione di Donald Trump pronta a separare le famiglie dei migranti che si trovano al confine con il Messico. Di questo argomento Papa Francesco ha accettato di parlarne qualche giorno fa, il 17 giugno, con l’agenzia di stampa Reuters Italia, che poi ha rilasciato, in sintesi, l’intervista.

I vescovi cattolici statunitensi avevano dichiarato che separare le famiglie, in particolare i bambini dai loro genitori sarebbe stato qualcosa di immorale e contrario ai valori. Il Papa, pur riconoscendo che la questione non è facile da risolvere, aveva affermato: “Non è facile, ma i populismi non sono la soluzione”, aveva poi aggiunto: “Io mi schiero con l’Episcopato”.

Secondo il Papa, i populisti, con le loro idee sulla questione immigrazione ‘stanno creando una psicosi‘, mentre le società invecchiano e sono a rischio di ‘un inverno demografico grande‘. Gli immigrati sono un aiuto alla questione demografica, l’Europa senza immigrazione ‘diventerà vuota‘.

La questione degli immigrati al confine con il Messico senza queste opposizioni corali sarebbe stata risolta dal presidente Donald Trump e dalla sua amministrazione con una politica restrittiva: i migranti che avrebbero attraversato illegalmente la frontiera con il Messico, sarebbero stati rinchiusi in una prigione, mentre i figli sarebbero stati portati in strutture protette.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Mi piace leggere che i "grandi" capi non sono fissi nelle loro idee ma, dopo aver ascoltato il parere di tutti, hanno il coraggio di tornare indietro per il bene comune. Se poi il cuore s'aggiunge alla coralità, allora non c'è via di scampo: diventa chiara la strada da percorrere.

Lascia un tuo commento
Commenti
Fabrizio Ferrara
Fabrizio Ferrara

22 giugno 2018 - 14:39:49

Ora non li separa più: li incarcera direttamente assieme.

0
Rispondi
Fabrizio Ferrara
Marilena Carraro

22 giugno 2018 - 15:28:49

Mi auguro che il "cuore" funzioni bene...

0