Iscriviti

Cina, a 6 anni si prende cura del padre disabile dopo l’abbandono della madre

Una bambina di appena 6 anni accudisce il padre paralitico dopo che la madre è scappata di casa portando con sé il figlio maggiore. La storia commuove il web.

Esteri
Pubblicato il 5 ottobre 2018, alle ore 10:45

Mi piace
2
0
Cina, a 6 anni si prende cura del padre disabile dopo l’abbandono della madre

Ci troviamo nel nord della Cina, nella provincia di Ningxia, dove vive una famiglia davvero speciale che nell’ultimo periodo è riuscita a commuovere il mondo intero. Jia Jia è una bambina di appena 6 anni che ha visto la madre andarsene di casa a causa dell’incidente che ha colpito il marito, facendolo rimanere paralizzato dal petto in giù. La donna si è portata con sé solo il fratello maggiore, il figlio più grande della coppia. Un addio che avrebbe fatto soffrire chiunque, eppure Jia Jia si è rimboccata le maniche ed è diventata l’eroina del papà.

A Jia Jia non le manca la mamma, così come afferma ad uno dei giornalisti che l’ha intervistata visto la notorietà che sta avendo in Cina; la piccola dice che la donna non si prendeva cura del padre ed ecco il motivo che non la spinge ad avere sentimenti di sconforto e di tristezza nei suoi confronti, ma non può dire la stessa cosa del fratello maggiore a cui era molto legata, e che si è vista strappare all’improvviso.

Kuaishou, l’app che documenta l’amore di Jia Jia

Papà Tian è un uomo molto fortunato nonostante la terribile tragedia che lo ha colpito nel 2016. Un brutto incidente avvenuto in taxi, lo ha paralizzato dal petto in giù, rendendolo così disabile. La moglie non è riuscita ad accettare questa nuova vita, e dopo pochi mesi dall’incidente è scappata abbandonando lui e la figlia minore.

Da quel momento la piccola Jia Jia ha iniziato a prendersi cura di papà Tian. Ora è lei che lo rade, nonostante affermi che all’inizio lo ferisse sempre, ma proprio come dice la piccola, ora è “diventata davvero brava“. La bambina va a scuola e al suo ritorno prepara da mangiare al padre, aiutandolo ad alzarsi dal letto e a lavarlo. Compiti che non dovrebbero mai toccare ad una bambina tanto piccola, ma che senza lamentarsi li fa per amore del padre.

Kuaishou è una delle app più famose in Cina, dove gli utenti possono fare live e condividerle con chiunque, ed è proprio qui che il padre ha creato un suo profilo che conta ben 480 mila seguaci, per testimoniare al mondo l’amore della bambina.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Purtroppo non sono così rare le storie che vedono coppie dividersi a causa di terribili incidenti che rendono disabili uno dei due della coppia. Sono senza dubbio situazioni delicati che non tutti riescono ad affrontare, ma non per questo la scelta migliore è scappare. Ecco che se tutto ciò non ricade sull'ammalato, sono i figli ed i familiari che se ne occupano, ma fortunatamente da queste brutte storie si può imparare anche quanto la sofferenza possa creare legami ancora più sinceri e veri tra chi rimane.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!