Iscriviti

Alla New York Fashion Week volano scarpe e non solo: rissa tra Cardi B e Nicki Minaj

Le due famosissime cantanti, rivali da sempre, hanno avuto una furiosa lite durante un party della New York Fashion Week. Sembra che Cardi B è stata costretta a uscire scalza dopo aver lanciato una scarpe a Nicki Minaj. Il tutto è stato ripreso dai presenti.

Esteri
Pubblicato il 10 settembre 2018, alle ore 07:18

Mi piace
8
0
Alla New York Fashion Week volano scarpe e non solo: rissa tra Cardi B e Nicki Minaj

Durante l’evento più cool della settimana della moda newyorkese, a rendere un party molto “infuocato” sono state due famosissime rappers internazionali ovvero Cardi B e Nicki Minaj.

Le due, sono state protagonisti di una furiosa lite che ha lasciato il pubblico presente senza parole. Il tutto è successo durante un party organizzato da Harper’s Bazaar, dove le due star sono state invitate, ma qualcosa tra le due è andato storto tanto da sfociare quasi in rissa.

La accuse e la lite

Molti giornali hanno tentato di ricostruire le dinamiche è sembra, secondo TMZ,  che il primo scontro è avvenuto quando Cardi B si sarebbe avvicinata a Nicki per confrontarsi sulle “bugie che Nicki stava diffondendo”. Successivamente, pare che una guardia di sicurezza di Nicki abbia bruscamente bloccato con il gomito Cardi B intenta a buttare la propria scarpa alla rivale che è uscita illesa dall’intero scontro. Alcuni fotografi hanno ripreso Cardi B con un grande bernoccolo sul viso ed è stata immediatamente scortata fuori a piedi nudi

L’accaduto è stato filmato dai presenti e, nei vari video, si può facilmente intravedere il “caos” che è sorto durante il party dove, oltre a volare scarpe e gomitate, sono anche volate parole poco eleganti tra le due donne. Nicki Minaj non ha ancora rilasciato nessuna intervista o dichiarazione mentre Cardi B ha voluto spiegare la sua condotta e i motivi che hanno spinto il suo istinto a comportarsi in quel modo. 

Senza inserire alcun riferimento diretto o fare il nome di Nicki, Cardi B ha scelto di chiarire l’accaduto attraverso un lungo post su Instagram: “Ho lasciato passare molta merda, ho lasciato che mi mancassi di rispetto, ho permesso che mentissi in merito a me, che insultassi il modo in cui mangio! Hai minacciato altri artisti dicendogli che se avessero lavorato con me avresti chiuso con loro. Ho permesso che dicessi tante cose sul mio conto. Mi sono rivolta a te una prima volta, l’ho fatto una seconda e ti sei sempre tirata indietro. Ma quando tiri in ballo mia figlia, o fai dei commenti su di me come madre o sulle mie capacità di prendermi cura dei miei figli, allora lì tutto va a farsi fottere!. Ho lavorato duramente e sono arrivata troppo lontano per permette a qualcuno di criticare il mio successo. Le stronze parlano di queste stronzate, ma poi in pubblico hanno paura. Tutto questo schifo è solo intrattenimento e spettacolo”.

I motivi sono molto evidenti, e in attesa di un commento o di una replica di Nicki, è molto chiaro come Cardi B sia provata e stanca di subire ripetuti e ingiustificati attacchi inerenti la sua carriera e soprattutto giudizi irrispettosi sulla sua “qualità” di madre. L’intera diatriba ha fatto molto discutere l’opinione pubblica che non tollera nessuna forma di violenza fisica o verbale soprattutto quando si lede la riservatezza e la sfera privata delle persone, dove nessuna concorrenza o inimicizia può trovare giustificazione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Gaetano La Rocca

Gaetano La Rocca - L'intero accaduto ha infervorato il party e i presenti hanno avuto una ragione in più per utilizzare i propri smartphone cosi da riprendere il tutto. A prescindere dalla concorrenza musicale, non è tollerabile accettare giudizi inerenti la propria sfera privata o critiche rivolte a una madre. Esistono dei limiti che devo essere onorati per educazione, rispetto e umanità.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!