Iscriviti

Vimercate, alunni feriscono a colpi di sedia la professoressa di storia

Un'insegnante di storia di 55 anni è stata vittima di un'aggressione all'interno della propria classe in quanto colpita violentemente con una sedia. Sulla vicenda stanno indagando i carabinieri.

Cronaca
Pubblicato il 31 ottobre 2018, alle ore 02:41

Mi piace
7
0
Vimercate, alunni feriscono a colpi di sedia la professoressa di storia

Una docente di storia di 55 anni è stata ferita a colpi di sedia durante la lezione che stava tenendo all’interno dell’istituto superiore “Floriani” di Vimercate, in provincia di Monza. L’insegnante ha subito un vero e proprio agguato all’interno della sua classe. Non sono ancora noti gli autori, visto che l’aggressione è avvenuta a luci spente.

L’insegnante è stata sorpresa alle spalle mentre stava sistemando il registro di classe. Rimasta ferita ad una spalla a causa di alcune sedie lanciate dai suoi studenti. La professoressa ha dichiarato ai carabinieri di essere stata aggredita alle spalle. Un alunno ha spento la luce, e gli altri hanno iniziato a tirarle le sedie addosso.

Il preside dell’istituto ha dichiarato che verranno inflitte dure sospensioni per gli autori del gestaccio. Il dirigente scolastico, Daniele Zangari, ha infatti ribadito che i responsabili saranno anche avviati a percorsi di volontariato obbligatorio e, qualora non si arrivi ad individuare i colpevoli, tutti gli studenti subiranno gli effetti di questo comportamento incivile. 

Nella vicenda è intervenuto anche il Ministro dell’Istruzione, Marco Bussetti, che ha espresso il suo rammarico ed ha dichiarato che il Ministero potrebbe costituirsi parte civile in un eventuale processo. Ha ovviamente condannato il comportamento degli studenti ed il gesto violento compiuto ai danni della professoressa. 

Il Ministro ha infine invitato gli alunni che loro malgrado hanno assistito all’episodio a condannare la violenza, ed a collaborare con i carabinieri per far luce sulla vicenda. È intollerabile, ha proseguito il Ministro, che nelle scuole accadano simili gesti di violenza che si pongono in antitesi col ruolo che la scuola ha e dovrebbe avere, ossia educare al rispetto e all’educazione reciproca.

Purtroppo, non è la prima volta questo istituto di Vimercate che balza alle cronache per episodi di questo tipo. Appena nel maggio del 2013, uno studente aveva picchiato un professore, colpevole a suo dire, di averlo messo ingiustamente in punizione. Nel 2016, un 15enne aggredì un 17enne durante la ricreazione. Ed a maggio 2018 un’insegnante, sempre di questo istituto, era stata denunciata in quanto scoperta priva di titoli accademici per poter insegnare. Insomma, una scuola che di certo non priva di problemi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - È intollerabile leggere continuamente di aggressioni ai danni degli insegnanti da parte degli studenti e, spesso e volentieri, anche da parte dei genitori di questi ultimi. L'insegnante è una figura importantissima all'interno del tessuto sociale e scolastico perchè rappresenta una guida, oltre che nel percorso scolastico anche nella vita di ogni studente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!