Iscriviti

Verona, rapina in banca: clienti-coraggio bloccano uno dei banditi

Due banditi assaltano una banca di Verona. Grazie al coraggio di due clienti della filiale, la rapina fallisce ed uno di loro viene fermato e successivamente arrestato. Indaga la polizia.

Cronaca
Pubblicato il 27 novembre 2018, alle ore 09:53

Mi piace
1
0
Verona, rapina in banca: clienti-coraggio bloccano uno dei banditi

Poco prima delle 15 di ieri pomeriggio, due banditi hanno cercato di rapinare una banca nel veronese. Grazie al coraggio di due clienti presenti nella struttura al momento dell’assalto, i due rapinatori non solo non sono riusciti a portare via i soldi, ma uno di loro è anche stato fermato e catturato, per poi finire dietro le sbarre all’arrivo della polizia di Stato.

Sono stati attimi di terrore quelli che hanno vissuto i clienti della Banca Popolare di Verona (Banco Bpm) di Piazza Risorgimento a San Massimo, a Verona. Quello che avviene spesso nei film è accaduto nella vita reale, e le persone presenti nell’edificio nel pomeriggio presto di ieri, hanno visto la loro vita in pericolo a causa di due rapinatori che hanno preso d’assalto la Banca.

A viso scoperto rinchiudono tutti in bagno

Volevano rinchiudere tutti i clienti e i dipendenti nei bagni della Banca, per poi agire indisturbati a prelevare tutto il denaro che riuscivano a trovare. Questo era il piano dei due malviventi che hanno fatto irruzione presso la Banca Popolare di Verona nella giornata di ieri. Una volta entrati nella struttura, hanno fatto sdraiare tutti i presenti sul pavimento, ordinando loro di gettare lontano i cellulari che possedevano.

Una volta liberatisi degli smartphone e quindi del pericolo che si avvertissero i soccorsi, i due banditi hanno condotto le persone all’interno del bagno della struttura, dov’era loro intenzione rinchiuderli durante il prelievo dei soldi. È stato in questo momento che due coraggiosi clienti hanno assalito uno dei due rapinatori, riuscendo a bloccarlo e a salvare così la Banca ed il resto dei presenti.

Il secondo bandito è riuscito a fuggire e tutt’ora è ricercato, mentre dell’uomo ora arrestato dalla polizia di Stato si conosce solo la sua nazionalità italiana e l’accento siciliano molto marcato. Indaga la polizia mentre la storia dei due clienti-coraggio rimasti anonimi fa il giro d’Italia.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Quando si è di fronte a due rapinatori, non si sa mai come reagire. Spesso, non è neanche questione di coraggio perchè non sai se chi hai di fronte possieda un'arma e fino a quale pazzia abbia intenzione di commettere. Questi due clienti, oltre ad essere stati davvero coraggiosi, hanno anche avuto molta fortuna.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!