Iscriviti

Un vero gesto d’amore: lei perde la memoria ma lui continua a raccontarle la loro vita in un diario

Un uomo di 86 anni non vuole arrendersi di fronte alla malattia della moglie, che le impedisce di ricordare e decide di raccontarle tutta la loro vita trascorsa insieme in un diario.

Cronaca
Pubblicato il 31 agosto 2018, alle ore 17:59

Mi piace
5
0
Un vero gesto d’amore: lei perde la memoria ma lui continua a raccontarle la loro vita in un diario

Una romantica storia d’amore che dura da ben 55 anni e che racchiude una vita insieme che purtroppo può svanire a causa di una tremenda malattia. Questo è il significato di La Nostra Vita, ovvero un diario scritto per mano di un signore di 86 anni del Friuli che con questo bellissimo gesto, ogni giorno aiuta la moglie a ricordare.

Una storia veramente commovente venuta allo scoperto nel momento in cui la nipote ha voluto pubblicare sul suo profilo Twitter alcune pagine del diario scritto dal nonno. Il post, inutile a dire, è stato immediatamente condiviso da migliaia di utenti che emozionati hanno voluto essere partecipi di questo bellissimo gesto. “Mio nonno ha sempre avuto tanti interessi: scrive, dipinge. Inizialmente quando ha iniziato a scrivere quel diario non potevo immaginare potesse essere una cosa simile. Poi l’ho letto e mi sono emozionata“ ha raccontato infatti Giada, la nipote della coppia.

Un diario per raccontare e non dimenticare

Il diario infatti narra di tutta la vita della coppia, di come si è conosciuta, della nascita dei loro figli, e di tutti quegli avvenimenti importanti che hanno caratterizzato la loro bellissima vita.

I nonni si sono incontrati circa una cinquantina d’anni fa, nel dicembre del 1959 nella clinica Nicoletti, dove la donna lavorava come ostetrica. Un corteggiamento fatto di alcune telefonate senza risposta, un invito al cinema e infine l’amore fino ad oggi. La stessa nipote rivela di aver scoperto moltissime cose solamente leggendole sul diario come il fatto che la nonna fosse un po’ restia nel conoscere il nonno e di quanto lui abbia dovuto penare per conquistarla.

“Da un paio d’anni lei ha iniziato a perdere la memoria. Inizialmente erano piccole cose, come il giorno della settimana. Poi ha iniziato a fare sempre più fatica, man mano che la malattia avanza. Ogni tanto capita che non ci riconosca. Il diario la sta aiutando molto. Il nonno ne ha fatto anche una seconda copia in modo che lei possa tenerla sempre con sé e leggerla quando le serve“ ha svelato Giada che si è anche resa conto di quantissime persone vivano la sua stessa situazione e vedono i propri cari perdere la memoria ogni giorni di più.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Una storia d'amore che ha toccato il cuore di chiunque abbia avuto il privilegio di conoscere attraverso Twitter le parole bellissime scritte dal nonno di Giada per la moglie malata. Una malattia che purtroppo non lascia scampo e fa dimenticare di tutto e tutti. Inutile dire che non è facile affrontare questo tipo di malattia in quanto può essere logarante fisicamente ma soprattutto mentalmente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!