Iscriviti

Turista danese violentata a Rimini da un uomo del Bangladesh

Una turista danese di 26 anni è stata violentata a Rimini domenica all'alba da un venditore ambulante originario del Bangladesh. Arrestato e denunciato per violenza sessuale.

Cronaca
Pubblicato il 29 agosto 2018, alle ore 19:33

Mi piace
7
0
Turista danese violentata a Rimini da un uomo del Bangladesh

Domenica all’alba una ragazza danese 26enne è stata violentata da un venditore di rose 37enne, originario del Bangladesh. L’uomo era già noto alle Forze dell’Ordine poiché era stato denunciato precedentemente altre 3 volte sempre per violenza sessuale: due nei confronti di maggiorenni, una nei confronti di una minorenne.

Intorno alle 5.30 di domenica scorsa l’uomo ha notato la giovane camminare da sola, su viale Regina Margherita, in direzione del proprio albergo. Dopo averle fatto qualche complimento per attirare la sua attenzione, mentre era in sella alla sua bicicletta, il 37enne si è avvicinato alla ragazza aggredendola, prima di fuggire, a causa delle urla della donna.

La turista, sotto shock, si è poi rifugiata in un bar lì nelle vicinanze dove ha chiesto aiuto. Le Forze dell’Ordine, immediatamente allertate, si sono messe alla ricerca dell’uomo e sono riuscite ad individuarlo in breve tempo anche grazie alle testimonianze di un cliente del bar che aveva assistito a parte della violenza ed anche a quella del barista che aveva soccorso la giovane, il quale ha confermato di aver visto più volte il bengalese aggirarsi in zona infastidendo anche i clienti del proprio bar.

Nel giro di poche ore il violentatore è stato individuato, fermato ed arrestato. Sottoposto a fermo di indiziato di delitto per il reato di violenza sessuale, che il gip ha convalidato. Sono in corso ulteriori indagini al fine di fornire un quadro più completo possibile della vicenda.

Rimini quindi ritorna ad essere al centro della cronaca nazionale come città dove negli ultimi tempi si sono consumati diversi reati di violenza sessuale. L’anno scorso il brutale stupro ai danni di una ragazza polacca e di un trans e solo qualche giorno fa la denuncia di una turista tedesca 19enne che ha accusato di stupro due allievi della scuola di polizia. Poche ore prima a Jesolo si era consumato un altro stupro ai danni di una 15enne.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - Altra donna, altra violenza sessuale... ma quando finiranno questi episodi così brutali? Ogni giorno tra le notizie di cronaca figura sempre un caso di violenza sessuale a carico di donne italiane o straniere. Poi Rimini ultimamente sembra essere una città ad alto rischio in questo senso. Ci si augura sempre che questi episodi non accadano, ma puntualmente si verificano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!