Iscriviti

Tragedia in discoteca, Sfera Ebbasta cancella gli impegni dei prossimi giorni

Il rapper con un post su instagram si è dichiarato profondamente addolorato per la tragedia di Corinaldo, defidendo stupido e pericoloso l’utilizzo dello spray al peperoncino in discoteca. Impegni cancellati in segno di lutto

Cronaca
Pubblicato il 8 dicembre 2018, alle ore 13:13

Mi piace
6
0
Tragedia in discoteca, Sfera Ebbasta cancella gli impegni dei prossimi giorni

Si è affidato ad un post su Instagram, il rapper Sfera Ebbasta, protagonista del concerto di ieri sera alla discoteca Lanterna azzurra di Corinaldo (Ancona), per esternare il suo profondo dolore per la tragedia che ha provocato 6 vittime e il ferimento di oltre 100 persone.

Secondo le prime ricostruzioni, prima dell’inizio dello spettacolo, qualcuno avrebbe spruzzato nell’aria dello spray al peperoncino, durante un accenno di rissa. Tra le migliaia di ragazzi presenti, si è creato il panico e la fuga verso le uscite di emergenza. Una di queste, per cause ancora da accertare, era inizialmente chiusa, tanto da creare una calca di persone. Dopo lo sblocco dell’uscita, probabilmente per l’affollamento che si era creato, c’è stato il crollo di un parapetto in ferro che ha provocato la caduta in massa dei ragazzi. Chi si è trovato sotto ha avuto purtroppo la peggio.

L’indagine della magistratura cercherà di chiarire le cause, le prime dichiarazioni hanno rivelato la vendita di un numero di biglietti doppi, rispetto alla capienza massima consentita.

Sfera Ebbasta, all’anagrafe Gionata Boschetti, con un post su Instagram si è dichiarato profondamente addolorato per l’accaduto e non ha voluto esprimere giudizi sulle responsabilità della tragedia. Il rapper ha invitato tutti a fermarsi in attimo a pensare quanto possa essere pericoloso e stupido, utilizzare lo spray al peperoncino in una discoteca piena di gente.

L’artista ha ringraziato tutto il personale che si è prodigato nei soccorsi e ha voluto trasmettere il suo affetto e il suo sostegno alle famiglie che hanno perso i propri cari in questa tragedia. Proprio per rispetto delle vittime, Sfera Ebbasta ha annunciato la cancellazione di tutti i suoi eventi promozionali e degli instore, in programma nei prossimi giorni.

Infine il rapper ha voluto chiudere con un messaggio di speranza: “La musica dovrebbe essere uno strumento che unisce le persone, speriamo che lo diventi davvero”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Ragazzi che erano andati a divertirsi e che hanno purtroppo perso la vita. Questa tragedia deve farci riflettere, in primis su quello che non è andato (uscita di sicurezza chiusa, vendita di biglietti oltre la capienza consentia), ma anche su come i nostri figli si divertono in questi luoghi, a volte privi di qualsiasi regola.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!