Iscriviti

Salerno, spaventosa tromba marina si abbatte sul porto: due feriti

Nella giornata di ieri una tromba d’aria ha colpito il porto commerciale di Salerno: due feriti e container volati in acqua.

Cronaca
Pubblicato il 21 novembre 2018, alle ore 14:58

Mi piace
2
0
Salerno, spaventosa tromba marina si abbatte sul porto: due feriti

Anche il cattivo tempo è cambiato. Con il cambiamento climatico le trombe d’aria in Italia sono diventate molto più comuni rispetto al passato. Nella giornata di ieri un’intensa perturbazione ha interessato gran parte del Sud Italia.

Su Napoli, Salerno e relative province sono state registrate grandinate di intensità medio-forte, oltre a tanta pioggia. Molti abitanti di Salerno e provincia, però, sono rimasti letteralmente scioccati quando una tromba marina ha colpito il porto commerciale del capoluogo di provincia con un’intensità fuori dal comune.

Alcune persone, distanti alcuni metri dal ciclone, l’hanno registrato con il proprio cellulare e hanno caricato il filmato in rete. La tromba d’aria, per quanto spaventosa, ha causato solo qualche danno di lieve entità. Tre container sono stati infatti ‘colpiti’, due dei quali sono finiti in mare.

La capitaneria di porto ha annunciato che verranno recuperati nella giornata di oggi. Alcuni lavoratori che si trovavano al porto sono rimasti leggermente feriti a una spalla e a una mano, ma dopo una visita in ospedale sono stati immediatamente dimessi: guariranno in pochi giorni.

Qualche danno, infine, anche ad una nave ancorata al porto di Salerno: la furia del vento ha distrutto gli ormeggi, causando un danno economico al proprietario. Come si può sentire dal video, la persona che riprende è preoccupata per i danni che quella tromba marina stava causando.

Alla fine, nonostante la grande paura, non c’è stato alcun ferito grave, solo danni agli oggetti. Intanto le immagini sono impressionanti e fanno capire come gli esseri umani, d’ora in poi, appena ci sarà maltempo dovranno fare molta attenzione alla propria incolumità, più del solito.

Ci aspetta un lungo inverno e non è affatto escluso che già entro la fine dell’anno in corso possano ripetersi altri fenomeni simili nel nostro Mare Mediterraneo. Tiriamo un sospiro di sollievo e godiamoci le immagini impressionanti – e anche un po’ affascinanti – da Salerno.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!