Iscriviti

Scontro tra bus all’uscita da scuola: morto un 14enne

Un incidente terribile alla stazione degli autobus in provincia di Bergamo, dove uno scontro tra due mezzi ha portato alla morte un 14enne e ferito gravemente altri due ragazzi.

Cronaca
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 08:43

Mi piace
2
0
Scontro tra bus all’uscita da scuola: morto un 14enne

La scuola è iniziata da qualche settimana, eppure le tragiche notizie sembrano giungere alle nostre orecchie senza un attimo di tregua.

Dopo il terribile incidente che ha visto la morte di un giovanissimo di 8 anni mentre si recava a scuola, ecco un secondo incidente avvenuto al termine delle ore scolastiche ma che vede purtroppo la stessa atroce fine: la morte di uno studente alla giovanissima età di 14 anni. Gli studenti presenti al momento dello scontro dei due mezzi, sono ancora sotto shock.

Le dinamiche dell’incidente e le indagini

Erano da poco passate le 13 di lunedì 24 settembre, un giorno che segnava l’inizio di una nuova settimana tanto odiato dagli studenti, ma quel giorno di scuola era finalmente finito. A quell’orario i ragazzi che popolano la stazione degli autobus di Gazzaniga sono davvero numerosi. Si precipitano alla stazione per prendersi il posto migliore e per aggiudicarsi almeno un sedile dove potersi riposare durante il viaggio, ma quel lunedì rimarrà per sempre nei loro ricordi.

Gli inquirenti stanno ancora cercando di far luce sull’incidente poichè non si comprendono le dinamiche di quanto accaduto. L’unica cosa certa, è lo scontro che due autubus hanno avuto all’interno del piazzale della stazione.

Nello scontro tre ragazzi sono stati feriti gravemente, e solo qualche ora dopo è arrivata la terribile notizia che uno dei tre, un 14enne che da poco aveva finito le lezioni all’ISISS Valle Seriana è deceduto per una grave emoraggia interna. Uno dei due ragazzi ancora in vita è stato trasportato urgentemente all’ospedale con l’elicottero per gravi ferite alle gambe.

Sequestrati i cellulari degli autisti e le telecamere della stazione che hanno ripreso l’intero incidente. I due uomini alla guida dei mezzi sono anche stati sottoposti all’alcol test, risultati negativi. Le cause di questo incidente sembrano un giallo difficile da risolvere.

I ragazzi presenti al momento dello schiato sono ancora sotto shock per quanto accaduto, e questa storia dovrebbe portare alla luce il disagio che tutti gli studenti devono affrontare per i mezzi di trasporto. Pagano il biglietto e l’abbonamento, eppure si ritrovano a dover correre al termine delle lezioni per garantirsi un semplice posto a sedere che dovrebbe esser loro garantito, obbligandoli in questo modo a lunghi tragitti in piedi e mettendo a rischio la loro vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Spero che questo terribile incidenti porti davvero le autorità a fare qualcosa su questo problema dei mezzi di trasporto per li studenti. E' davvero assurdo come ti insegnino la sicurezza in macchina e poi lascino dei ragazzini all'interno di un veicolo in piedi mentre si aggrappano dov'è possibile per ritornare a casa dopo la loro giornata di "lavoro".

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!