Iscriviti

Sarzana, chiama i Carabinieri vedendo un ladro sul tetto. Era l’amante del marito

Rientrata prima da lavoro, vede una figura scura sul tetto intenta ad entrare in casa. Spaventata per il marito che stava dormendo, chiama le Forze dell'Ordine, ma al loro arrivo quello che scoprono è ben diverso.

Cronaca
Pubblicato il 6 ottobre 2018, alle ore 13:23

Mi piace
2
0
Sarzana, chiama i Carabinieri vedendo un ladro sul tetto. Era l’amante del marito

La donna in provincia di La Spezia che la scorsa mattina ha fatto la triste scoperta, lavorava spesso di notte facendo da assistente ad una donna anziana nei paraggi. Quel giorno però, i familiari dell’anziana sono rientrati a casa in anticipo, potendo così far tornare la donna a casa in un orario insolito e di certo inaspettato per il marito. Tornata a casa, vede una strana figura sul tetto dell’abitazione e preoccupata che fosse un ladro chiama i Carabinieri.

Di sicuro una storia insolita quella che hanno raccontato i Carabinieri e che è accaduta la scorsa mattina a Sarzana, quando chiamati per un allarme da una donna convinta di aver visto un ladro sul tetto di casa sua, hanno circondato l’abitazione e fatto la triste scoperta. Il marito era con l’amante mentre la moglie lavorava per tutta la notte.

La scoperta

In questo caso forse, la moglie avrebbe preferito che quella figura scura sopra al tetto si trattasse veramente di un ladro intento ad entrare nella sua abitazione, purtroppo per la coppia sposata però, non si trattava affatto di qualcuno con l’intenzione di rubare e far del male al marito addormentato in casa. La donna infatti, era quasi più preoccupata per l‘incolumità del marito che pensava dormisse inconsapevole della situazione che stava accadendo.

Una volta che i Carabinieri sono giunti in casa, la moglie ha assicurato che quella figura che ha visto sgattaiolare dal tetto all’interno dell’abitazione, non era ancora uscita. Le Forze dell’Ordine allora, hanno circondato la casa e hanno fatto successivamente irruzione facendo la tragica scoperta: quella figura misteriosa non era un ladro ma l’amante del marito che aveva tentato la fuga avendo sentito il rumore inaspettato della macchina della moglie.

Fortunatamente i Carabinieri hanno placato gli animi dopo che la moglie furiosa ha iniziato ad urlare contro al marito, facendo uscire l’amante nel pieno dell’imbarazzo. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Una storia che vista da fuori può far sorridere, ma pensando di essere al posto della moglie fa sicuramente arrabbiare. Mentre la donna lavora e si spacca la schiena per tutta la notte, il marito si trova un'amante e si diverte in quelle ore di assenza della donna. Davvero squallido.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!