Iscriviti
Roma

Roma, incendio al ponte di ferro, quartiere Ostiense

Il ponte di ferro a Roma è un ponte dell'Ottocento, simbolo dell'architettura industriale e del quartiere Ostiense. Un incendio è divampato poco dopo le 23.30 di sabato 2 ottobre, non si registrano feriti.

Cronaca
Pubblicato il 3 ottobre 2021, alle ore 17:18

Mi piace
1
0
Roma, incendio al ponte di ferro, quartiere Ostiense

La notte del 2 ottobre a Roma tra il quartiere Ostiense e Marconi, un incendio è divampato sul Ponte di Ferro, non di natura dolosa,  il ponte è crollato sotto gli occhi dei residenti cadendo nel Tevere, e ci vorranno due anni per la ricostruzione, la zona è stata evacuata e nessuno si è fatto male grazie al pronto intervento dei vigili del fuoco.

Molti curiosi e residenti all’indomani increduli si sono fermati per scattare delle foto ed hanno assistito alle fiamme, si spera che il ponte ritornerà un giorno di nuovo percorribile, si stanno facendo delle indagini a seguito degli accampamenti di clochard che si trovano al di sotto del ponte, per appurare la natura dell’incendio.

I residenti evacuati hanno sentito odore di gas e gomma bruciata e poi lo scoppio e le fiamme divampare, sono usciti di casa di notte perchè la luce era andata via, anche i clochard chiedevano aiuto. I residenti affermano che la zona è degradata e abbandonata e bisogna fare un intervento di bonifica dell’area e togliere gli insediamenti abusivi, perchè rischioso.

Procura di Roma è in attesa di una prima informativa dalle forze dell’ordine, Dopo l’arrivo dell’incartamento i magistrati procederanno alla formale apertura del fascicolo di indagine. Le fiamme hanno toccato i cavi del gas, avrebbe avuto origine al di sotto, alimentato dalle sterpaglie, Si attende la relazione tecnica dei vigili del fuoco per avere un quadro più preciso. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

A seguito del rogo tre locali sono stati evacuati nella notte ma nessuno è rimasto ferito nè intossicato, è vietata la navigazione in quel tratto del Tevere che è stato chiuso al transito, decisione presa dal Capo della Capitaneria di Porto, a seguito del grave rischio di crollo della struttura portante e dalla frammentazione di porzioni di ponte nel tratto sottostante del Tevere.Per salvaguare e tutelare le persone cosicchè non accedano all’area.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Martina Capit

Martina Capit - Si tratta di un ponte storico mi spiace molto sia divampato un incendio che lo abbia ridotto così, spero lo ricostruiscano, rappresenta il simbolo di Ostiense, il ponte dell'Industria, almeno non è di natura dolosa ma bisogna fare degli interventi strutturali all'area perchè si torni alla tranquillità e per fortuna non ci sono stati danni ai residenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!