Iscriviti
Napoli

Ritrovata Rosa Di Domenico, la quindicenne scomparsa da casa 10 mesi fa

Rosa Di Domenico, la ragazzina quindicenne scomparsa da casa da maggio 2017, è stata ritrovata ed ha potuto finalmente riabbracciare i genitori che, in questi mesi, non hanno mai smesso di cercarla.

Cronaca
Pubblicato il 6 marzo 2018, alle ore 13:08

Mi piace
6
0
Ritrovata Rosa Di Domenico, la quindicenne scomparsa da casa 10 mesi fa

Finalmente l’incubo è finito e Rosa Di Domenico, la quindicenne scomparsa ben 10 mesi fa da Sant’Antimo – in provincia di Napoli – è stata ritrovata. A darne la notizia è stata la pagina ufficiale del programma “Chi l’ha visto?” ma ne è giunta conferma anche sulla pagina Facebook del gruppo “Ritroviamo Rosa Di Domenica”.

Ieri mattina Rosa pare essersi presentata al consolato italiano a Istanbul, dove abitava con Ali, dichiarando di essere Rosa Di Domenico e di stare bene. L’ufficiale di collegamento ha avvertito subito i carabinieri che si sono recati a casa dei genitori della giovane dove la mamma è riuscita a parlare con lei telefonicamente, quindi l’imbarco sul primo volo Istanbul-Napoli.

Rosa era sparita nel nulla il 24 maggio 2017 e per il momento si sa solamente che la quindicenne si trovava appunto in Turchia e che l’aereo è finalmente atterrato all’aeroporto di Capodichino mentre i genitori, visibilmente emozionati, hanno atteso la figlia nella stanzetta della Polizia di Stato all’aeroporto.

Ora bisognerà solamente fare chiarezza sul perchè di questa sparizione misteriosa, che fin dall’inizio era stata attribuita al ragazzo Pakistano con il quale Rosa intratteneva chat d’amore su Facebook.

Come ben sappiamo in questi mesi i suoi genitori avevano fatto di tutto per riportarla a casa, arrivando addirittura ad offrire una ricompensa in denaro in cambio di informazioni. Ricordiamo che sulla vicenda indagavano i carabinieri della Compagnia di Giugliano (Napoli), coordinati dal capitano Antonio De Lise assieme alla trasmissione “Chi l’ha visto” che fino ad oggi si era sempre occupata del caso.

La madre, dopo tanto stress non ha retto la tensione, si è sentita male ed è stata subito accompagnata dal marito al pronto soccorso dell’aeroporto. Ora non ci resta che aspettare per sapere tutte le novità del caso solo dopo che i Carabinieri avranno eseguito tutte le indagini inerenti alla sua sparizione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Fortunatamente questa vicenda si è conclusa nel migliore dei modi dopo tutti questi mesi di indagini ma soprattutto di misteri. Sono contenta che finalmente i genitori di Rosa abbiano potuto abbracciarla, ho sempre pensato a cosa potessero aver provato nel sentirsi impotenti ma soprattutto per quale motivo Rosa avesse deciso di fuggire via. Adesso forse riusciremo a capirne di più e aspettiamo i prossimi giorni per avere novità sul caso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!