Iscriviti
Roma

Papa Francesco: visita un’anziana signora che non si può muovere da casa

Visita a sorpresa di Papa Francesco a un’anziana signora, una sua conoscente che non si può muovere da casa. Poco distante la Chiesa argentina di Santa Maria Addolorata, frequentata dal Papa mentre era Cardinale.

Cronaca
Pubblicato il 29 luglio 2018, alle ore 23:36

Mi piace
10
0
Papa Francesco: visita un’anziana signora che non si può muovere da casa

È questa una delle vecchie abitudini di Papa Francesco: improvvisare la sua visita a persone conosciute nel tempo o telefonate per sostenere chi avesse bisogno di una parola di conforto. Così, Papa Francesco in un caldo pomeriggio di fine luglio è stato accompagnato in via Alessandria, a Roma, per salutare un’anziana signora che non si può più muovere.

Il motivo della visita del Papa viene riferito da un signore che conosce la gente del palazzo: “C’è una signora anziana che lo conosce ma non si può muovere”. E il Papa non vuole mancare al dovere dell’amicizia!

La Ford blu del Papa si è fermata solitaria davanti al palazzo della signora. Nessuno ad attenderlo. Il Papa, uscito dall’auto, è entrato tranquillo nel portone, solo poche persone s’accorgono di lui e decidono di aspettarlo. Passata circa un’ora, quei pochi, una decina di persone, sono ancora là ad aspettarlo. Papa Bergoglio non li delude: si ferma e parla con loro. Stringe la mano a tutti, abbraccia un signore malato: al più piccolo del gruppo, ancora in carrozzina, chiede il nome. 

I poliziotti che seguono il Papa sono in borghese, lo vigilano a distanza lasciandolo avvicinare a chiunque desideri stringergli la mano. A una signora che commossa gli dice: “Un piacere immenso Santo Padre”. Lui, il Papa, pronto risponde: “Anche per me”. Qualcuno gli porge un crocifisso in dono, Papa Francesco lo benedice. L’ultimo abbraccio è riservato a un signore che, pur stando male, è sceso dal suo palazzo per ricevere una parola di conforto dal Papa. Rientrato in auto, Papa Francesco ha continuato a salutare tutti con il gesto della mano e il sorriso che si rivolge a vecchi amici. 

Il quartiere, scrive agensir.it, è noto al Papa, e non sono insolite le sue improvvisate: “a poche centinaia di metri, in piazza Buenos Aires, c’è la Chiesa argentina di Santa Maria Addolorata dove lui, anche da cardinale, si recava in autobus a trovare i confratelli”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Non è l'uomo "vestito di bianco", ma il cuore del Papa a far vista e, per questo, capace di consolare con la presenza, la parola, la preghiera. Se avessi un po' di confidenza con il Papa, ne basterebbe pochina, gli girerei un elenco di persone da andare a trovare e numeri di telefono di persone da chiamare...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!