Iscriviti
Milano

Milano, madre impedisce le nozze della figlia di 10 anni. Per non farla partire le straccia il passaporto

La donna straccia il passaporto suo e quello della figlia di 10 anni, promessa sposa ad un cittadino del Bangladesh. Le nozze erano state combinate dal padre.

Cronaca
Pubblicato il 27 maggio 2018, alle ore 21:45

Mi piace
8
2
Milano, madre impedisce le nozze della figlia di 10 anni. Per non farla partire le straccia il passaporto

I matrimoni tra ragazzine e uomini adulti in alcuni paesi sono molto diffusi, come ad esempio nel Bangladesh. Nonostante molti si trasferiscano in Italia per lavoro, non dimenticano le usanze e le tradizioni, e cercano di imporre ai figli i matrimoni combinati, in cui uno dei genitori o addirittura entrambi cedono le figlie a uomini del loro paese d’origine.

Per fortuna, ogni tanto qualcuno prende il coraggio a due mani, e si ribella. A Milano, la madre di una ragazzina di dieci anni, promessa sposa in Bangladesh a un parente di 22, ha avuto il coraggio di ribellarsi e, per impedire alla figlia di lasciare l’Italia, le ha strappato il passaporto.

La donna, per non essere costretta anche lei a lasciare il nostro paese, ha stracciato anche il suo passaporto. Riguardo a questa vicenda, è in corso un processo: dalle testimonianze della bambina, che è stata ascoltata in un’audizione protetta, è emersa una situazione familiare molto difficile.

Il padre, infatti, maltrattava sia la donna che la figlia e, per questo, la moglie ha anche sporto una denuncia contro di lui. La piccola ha anche confermato al giudice di aver sentito mamma parlare animatamente con papà del matrimonio, che la donna non approvava.

Per aggirare la questione, dopo che la donna aveva stracciato i passaporti, l’uomo, fingendo che questi fossero stati smarriti, aveva sporto denuncia ed era andato al consolato del Bangladesh per poter avere un duplicato. L’uomo non ha confermato le accuse della moglie e ha negato tutto, anche di averla aggredita con un coltello, e di averle causato una ferita al palmo della mano.

L’uomo ha anche detto che era la moglie a volersi liberare di lui, e aveva fatto tutto questo per raggiungere il suo scopo. Ma contro di lui ci sono altre cose: pare che l’uomo non voleva che la piccola frequentasse la scuola, e doveva rimanere a casa a leggere il Corano. La mamma e la piccola sono seguite dai servizi sociali, e adesso si trovano in una casa d’accoglienza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Giacoma Chimenti

Giacoma Chimenti - Non capisco questi matrimoni combinati e come possa un genitore avere il coraggio di promettere in sposa una bambina di 10 anni! Ma lasciatele libere di vivere la loro vita, e fate i genitori: non c'è nulla di più bello che prendersi cura dei propri figli, e assecondare le loro scelte!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!