Iscriviti

Marianna Pepe, due indagati per la sua morte

La 39enne campionessa di tiro a segno potrebbe essere stata picchiata la sera prima del decesso. Ma ad ucciderla pare sia stato un mix di farmaci e alcol. Il 13 novembre l’autopsia

Cronaca
Pubblicato il 11 novembre 2018, alle ore 18:32

Mi piace
7
0
Marianna Pepe, due indagati per la sua morte

La notizia della morte di Marianna Pepe, l’ex atleta azzurra del tiro a segno, ha colto di sorpresa tutti, gettando nello sgomento quanti la conoscevano e amavano. Subito sono state avviate le indagini per cercare di capire cosa può esserle accaduto la notte tra mercoledì e giovedì.

Marianna, che avrebbe compiuto 40 anni il 13 febbraio prossimo, è stata ritrovata esanime nell’appartamento di Muggia. Dopo la rottura con l’uomo che aveva amato, viveva con il figlio di appena cinque anni. L’uomo, però, non si era mai rassegnato di aver perso Marianna. A determinare la rottura per sempre del loro rapporto, pare ci fosse il fatto che, a volte, l’uomo avesse avuto delle reazioni violente contro Marianna, tanto che in passato si era rivolta al Gruppo di Operatrici Antiviolenza e Progetti per chiedere aiuto su come risolvere il rapporto con l’ex compagno.

Le indagini

Ritrovata nel letto, senza vita, nella notte tra mercoledì e giovedì, subito la Procura della Repubblica ha iniziato ad indagare. Il Piccolo di Trieste, scrive che dai primi esami, si pensa che “la morte potrebbe essere stata causata dall’assunzione contemporanea di farmaci e alcolici”. La Stampa scrive che quella sera: “Per sfuggire alle botte, con il piccolo, ha chiesto ospitalità a un amico. A casa di questi la donna avrebbe assunto cocaina e probabilmente farmaci. Poche ore dopo è morta”. 

Tutto si chiarirà il 13 novembre, data in cui è stata fissata l’autopsia che dirà le cause esatte del decesso e tempo utile agli investigatori per raccogliere le testimonianze di amici, parenti e conoscenti. Per ora sono due le persone iscritte nel registro degli indagati.

Caporal maggiore dell’esercito italiano ed ex campionessa di tiro a segno, Marianna aveva vinto cinque titoli nazionali negli anni 2000 – 2004. L’anno seguente, nel 2005, nelle gare europee di carabina 50 metri 3 posizione, Marianna si era posizionata all’ottavo posto. Il 4 novembre scorso la Pepe era apparsa in pubblico per l’ultima volta, sfilando in divisa durante le celebrazioni dei cento anni dalla fine della prima guerra mondiale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marilena Carraro

Marilena Carraro - Quando la morte svela drammi vissuti nel silenzio, ci si interroga: io dov'ero, cosa avrei potuto fare. Spesso si sente parlare di violenze vissute tra le mura domestiche e si pensa che riguardino sempre altre città, altre famiglie, altre storie. Ed invece la sofferenza a volte si fa vicina. Basta aprire gli occhi della mente e del cuore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!