Iscriviti

La lezione di civiltà degli sposi tedeschi: puliscono il piazzale dopo la cerimonia

Il rigore di questa coppia di novelli sposi, che hanno detto sì a Santa Maria Hoè, ha lasciato tutti senza parole. Il sindaco Brambilla: "una vera e propria lezione di civiltà"

Cronaca
Pubblicato il 4 settembre 2018, alle ore 14:41

Mi piace
0
0
La lezione di civiltà degli sposi tedeschi: puliscono il piazzale dopo la cerimonia

Una coppia di novelli, Daniel Gräß, di 36 anni, ed Elisa Maggioni, di 32, hanno letteralmente dato al mondo intero, ma agli italiani in modo particolare, una lezione di civiltà, tanto che tutte le testate nazionali hanno riportato il loro gesto come qualcosa di clamoroso.

Lui in abito color tabacco, lei con la veste bianca avorio, anziché scappare via dopo la cerimonia, hanno preso in mano scope e palette ed hanno iniziato a pulire quello che era stato sporcato durante i festeggiamenti.

La coppia residente a Monaco di Baviera ma di origini meratesi ha scelto di celebrare le nozze a Santa Maria Hoè, un comune di poco più di duemila abitanti nel cuore della Brianza lecchese. Dopo il SI ed il classico scambio degli anelli, la coppia con amici e parenti ha festeggiato l’unione all’esterno con coriandoli e stelle filanti.

Poco dopo, però, il marciapiede del municipio era pulito e non vi era più nemmeno un granello del riso lanciato agli sposi in segno di augurio e buon auspicio. Un segno di civiltà ed educazione che, per assurdo, stupisce tutti quando dovrebbe essere la normalità.

“Celebro spesso matrimoni. Abbiamo coppie che arrivano da tutto il mondo, ma non mi è mai capitato di vedere una cosa del genere. Devo assolutamente fare i miei complimenti agli sposi, il loro gesto di civiltà è stato meraviglioso, alternativo e soprattutto educativo. Se diventasse una moda non sarebbe affatto male” queste le parole del primo cittadino Efren Brambilla.

Il sindaco ha poi postato il video sul suo profilo social ed è diventato subito virale con migliaia di visualizzazioni ed interazioni al post. Altrettanto interessante, ma socialmente meno utile, sarà vedere la scelta bizzarra di una sposa che ha scelto di arrivare all’altare con un’ambulanza.

Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!