Iscriviti

Grosseto, vince alla lotteria e dona i soldi ai poveri

Elisa (nome di fantasia) stava rischiando di essere sfrattata dalla casa in cui viveva per problemi economici, quando la fortuna ha bussato alla sua porta e le ha cambiato la vita.

Cronaca
Pubblicato il 21 settembre 2018, alle ore 15:54

Mi piace
7
0
Grosseto, vince alla lotteria e dona i soldi ai poveri

Elisa ha comprato un gratta e vinci ma non essendo pratica ha chiesto aiuto alla proprietaria della tabaccheria di Grosseto, in cui aveva acquistato il biglietto, per contare tutti quegli zeri comparsi. Appena intuito che aveva vinto è scoppiata in lacrime ed è scappata, ancora incredula che fosse lei la destinataria di una vincita milionaria, ben 5 milioni di euro.

Questi soldi sono arrivati proprio al momento giusto nel posto giusto. Infatti Elisa stava rischiando di essere sfrattata dalla casa in cui viveva poiché non riusciva a pagarne l’affitto. Dopo essersi calmata per lo shock subito, ha contattato i proprietari della tabaccheria fortunata, Gianluca D’Ascoli e la sua compagna Valentina, per riferirgli cosa aveva deciso di fare con la vincita a sei zeri.

La fortunata vincitrice ha dichiarato: “Sono troppi soldi per me. Quel che non ho potuto avere in vita mia voglio che l’abbiano gli altri“. E così la storia di Elisa si trasforma in una favola d’altri tempi. Il suo intento è ben preciso. Vuole comprare la casa dalla quale rischiava di essere sfrattata ed il resto lo vuole dare ai più bisognosi, agli invisibili della società.

Il proprietario della tabaccheria ha raccontato, in una intervista al giornale “Il Tirreno“, che la vita per Elisa non è stata facile, ma nonostante questo ha sempre aiutato tutti, come poteva. Oggi può comprarsi la casa dalla quale rischiava lo sfratto e continuare ad aiutare le persone. Tra questi ci sono anche i proprietari della tabaccheria.

Infatti Elisa ha deciso di aiutare Gianluca e Valentina a realizzare alcuni loro sogni come: aprire un centro per aiutare le persone in difficoltà, un asilo nido per i bambini di famiglie indigenti e un ristorante gestito da persone con disabilità. Tre grandi progetti che grazie alla generosità di questa donna buona aiuteranno tantissime altre persone, permettendo loro di vivere una vita migliore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - È proprio il caso di dire che questa volta la fortuna ha bussato alla porta giusta nel momento giusto. La fortuna ricevuta sarà condivisa con altre persone che, grazie alla generosità di una donna, avranno la possibilità di vivere una vita decisamente migliore e con più speranza e positività nel futuro.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!