Iscriviti
Firenze

Firenze, flash mob al Meyer: la sorpresa dell’ospedale per i bambini

Dottori ed infermieri si sono prestati a fare un flash mob presso il Meyer di Firenze per fare una sorpresa di Natale ai giovanissimi pazienti della struttura.

Cronaca
Pubblicato il 19 dicembre 2018, alle ore 10:53

Mi piace
2
0

Una sorpresa di Natale davvero speciale ed unica quella che hanno voluto mettere in scena 60 tra medici ed infermieri dell’Ospedale pediatrico Meyer di Firenze. Un flash mob sulle note di una famosa sigla di un cartone animato ha emozionato i giovanissimi pazienti, che per qualche minuto si sono divertiti insieme allo staff dell’ospedale.

Il flash mob è stato ripreso e caricato successivamente nel web, dove da alcune ore sta facendo impazzire i social tra i commenti ed i “like” di molte persone che ringraziano lo staff per il gesto che hanno voluto fare ai bambini. Anche il sito della famosa stazione radiofonica Radio Deejay ha voluto riportare la notizia con allegato il filmato.

Un flash mob per i pazienti pediatrici

Da qualche anno sta impazzendo la moda per il flash mob, utilizzato per  svariati motivi che variano dalle originali richieste di matrimonio fino alle proteste politiche. Questa “esibizione” consiste nel radunare un gran numero di persone in un luogo preciso tramite Internet, via e-mail o messaggistica. In un determinato orario tutte le persone inizieranno a muoversi con gli stessi passi, fino al termine del flash mob in cui tutti si disperdono rapidamente. Nel corso degli anni ci sono state molte modifiche e adattamenti del flash mob, ed un esempio è propri quello che è stato messo in scena al Meyer di Firenze.

Sulle note della sigla dell’anime One Piece, “All’arrembaggio“, cantata dall’amata Cristina D’Avena, sono stati 60 tra medici ed infermieri a ballare tra i reparti pediatrici del Meyer. Dal reparto di Pediatria, a quello di Chirurgia fino ad arrivare al Neurosensoriale, qui lo staff dell’ospedale ha voluto fare una speciale sorpresa ai suoi pazienti.

Il video è stato presto caricato in rete dove sta raccogliendo migliaia di commenti positivi da persone che si dicono entusiaste nel sapere che per questo Natale anche i bambini del Meyer hanno ricevuto una sorpresa tanto speciale.

Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Un'idea senza dubbio molto originale e simpatica. I bambini ricoverati presso la struttura del Meyer non passano una delle vite migliori, e nonostante la loro giovanissima età sono i primi a sorridere di fronte ad ogni problema, e sono felice che per almeno una volta si siano potuti comportare semplicemente da bimbi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!