Iscriviti

Festa di compleanno di bimbo autistico disertata dai compagni. Per lui una bella sorpresa

Erano 23 i compagni di classe invitati alla festa di compleanno di un bambino autistico della provincia di Modena, ma solo uno si è presentato. La storia si conclude con una bella sorpresa per il piccolo.

Cronaca
Pubblicato il 2 ottobre 2018, alle ore 09:41

Mi piace
3
0
Festa di compleanno di bimbo autistico disertata dai compagni. Per lui una bella sorpresa

Francesco festeggiava 4 anni e la sua mamma gli aveva organizzato una bella festa di compleanno. Palloncini appesi e tavolate pronte con delizie, stavano aspettando i 23 compagni di classe invitati al piccolo party, ma solo uno tra tutti i ragazzini si è presentato.

Da qui è partito lo sfogo sul profilo social Facebook della madre, delusa dal comportamento degli altri genitori. Un racconto che ha fatto il giro del web e che ha fatto sì che questa triste storia si concludesse con un piccolo lieto fine per Francesco.

Il post su Facebook della madre

Il piccolo Francesco soffre del disturbo dello spettro autistico. Questo è bastato per far disertare la sua festa di compleanno dai compagni. L’indignazione della madre, che da sempre lotta contro questi atteggiamenti, si è fatta sentire a grande voce.

Maria Giovanna, residente a Cavezzo in provincia di Modena dov’è avvenuto il fatto, ha voluto scrivere su Facebook l’accaduto. Così come descrive sul suo post, Francesco non si è reso conto di quanto accadeva; una fortuna perchè non ha sofferto troppo per la mancanza dei suoi compagni, certo non si può dire della madre, che non solo si è vista “abbandonata” da tutti gli altri genitori, ma non ha trovato un sostegno neanche dalla scuola.

“Le mamme ora mi evitano quando accompagno Francesco a scuola”, racconta Maria Giovanna, affermando che i genitori si voltano dall’altra parte quando la incrociano per sbaglio, negandole anche il saluto. Un comportamento che la madre non riesce a comprendere ma che non per questo la fermerà con la sua battaglia di sensibilizzazione sul tema dell’autismo.

La bella sorpresa per Francesco

Il post di Maria Giovanna ha fatto il giro del web, fino ad arrivare agli organizzatori del Kids Festival a Milano, un’organizzazione dedicata ai bambini che crea giornate interamente pensate a loro. Gli organizzatori hanno voluto invitare Francesco alla giornata che si sarebbe tenuta a breve, per poter festeggiare insieme il suo compleanno con regali e soprattutto con tanti bambini con cui giocare.

Maria Giovanna che ha accettato l’invito piena di gioia, ha raccontato quel momento come qualcosa di divertente e ricco di felicità. Francesco si è divertito molto, ha aperto i regali fatti dagli organizzatori di Kids Festival, dalla Guardia di finanza e dalle guardie del Parco nazionale dov’era situata la festa. Il bambino ha giocato con tutti i presenti e ha trascorso una giornata indimenticabile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marta Lorenzon

Marta Lorenzon - Dobbiamo ricordarci che sono i genitori a crescere i bambini, se questi sono i primi a comportarsi in questo modo, i figli cresceranno con l'idea che non debbano presentarsi alle feste di compleanno di persone con qualche disturbo. Magari non sapranno neanche il motivo, o cresceranno convinti che "è così che si fa, devo evitarli", ma questo insegnamento rimarrà per sempre nella loro testa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!