Iscriviti
Genova

E’ nato il figlio di Gianluca Ardini, sopravvissuto al crollo del ponte Morandi

A un mese esatto dalla tragedia del crollo del ponte Morandi di Genova, è venuto alla luce Pietro, figlio di Gianluca, il ragazzo sopravvissuto miracolosamente.

Cronaca
Pubblicato il 16 settembre 2018, alle ore 13:27

Mi piace
5
0
E’ nato il figlio di Gianluca Ardini, sopravvissuto al crollo del ponte Morandi

Il 14 agosto Gianluca Ardini a bordo del suo furgoncino si trovava sul Ponte Morandi quando ad un certo punto tutto è crollato sotto i suoi occhi. E’ rimasto sospeso per quattro ore tra due piloni di cemento, a venti metri da terra.

Ora ad un mese esatto da quel tragico evento, il 14 settembre è venuto alla luce suo figlio Pietro.

Ricordando il crollo del ponte Morandi

Il giorno della tragedia la compagna di Gianluca aveva dichiarato che non poteva neanche immaginare cosa abbia potuto vivere il compagno in quelle ore in cui la sua esistenza era sospesa tra la vita e la morte. E’ rimasto aggrappato a queli piloni con tutta la forza che aveva in corpo ed è sopravvissuto. 

La compagna ripercorre anche quelle ore vissute con angoscia e terrore quando provava a telefonare a Gianluca ed il cellulare squillava a vuoto. Momenti che resteranno per sempre impresse nella memoria. A salvarlo sono stati i vigili del fuoco che gli dicevano di non muoversi perchè anche il più piccolo movimento avrebbe potuto scatenare un nuovo crollo.

Gianluca ha lottato con tutte le sue forze per rimanere in vita, molto probabilmente spinto dalla voglia matta di vedere la nascita del suo primo figlio e così è stato. Il 14 settembre ha potuto assistere alla nascita del figlio Pietro, simbolo della vita contro la morte che ha portato via tante vittime innocenti.

Il neo papà si trova però ancora ricoverato all’ospedale San Martino dal giorno della tragedia poichè ha una frattura scomposta alla spalla e il bacino rotto ma ovviamente non vede l’ora di abbracciare suo figlio e quindi ha una ragione in più per rimettersi in forma il più velocemente possibile. Una storia che ha commosso molto l’opinione pubblica e che ha dimostrato come talvolta la vita è più forte della morte. Pietro per tutti è il simbolo della vita e della speranza.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Beatrice Cinnirella

Beatrice Cinnirella - E' strano pensare che dal crollo del ponte Morandi possa anche raccontarsi una storia a lieto fine. Questo piccolino rappresenta per il papà e per tutti il simbolo della vita e della speranza nonostante le 43 vittime. Sarebbe bello poter leggere sempre di queste storie. Benvenuto a Pietro e buona guarigione al neo papà.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!