Iscriviti
Milano

E’ morto Lele Joker, il baby YouTuber di soli 9 anni che diceva di inseguire i propri sogni

Non ce l'ha fatta il piccolo Gabriele soprannominato Lele Joker - di soli 9 anni - che, attraverso il suo canale YouTube, raccontava della sua malattia dicendo di non mollare mai e di inseguire sempre i propri sogni.

Cronaca
Pubblicato il 28 marzo 2018, alle ore 17:28

Mi piace
10
0
E’ morto Lele Joker, il baby YouTuber di soli 9 anni che diceva di inseguire i propri sogni

Il piccolo Gabriele, ragazzino di Carugate (Milano), purtroppo non ce l’ha fatta e ci ha lasciati dopo una lunga battaglia contro il cancro. Lo avevamo conosciuto durante una puntata de “La Vita in Diretta” dove attraverso i suoi video condivisi soprattutto su YouTube Lele, raccontava della sua malattia. E’ stata proprio la pagina della trasmissione a dare questa terribile notizia al popolo del web che in queste settimane aveva realizzato il sogno del piccolo Lele e cioè avere più di diecimila seguaci sul suo canale YouTube.

“Purtroppo #LeleJoker ci ha lasciati. Riposa in pace piccolo guerriero #LaVitaInDiretta” perchè Gabriele era affetto da neuroblastoma, un tumore delle cellule del sistema nervoso autonomo. Da grande Lele sognava di fare il dottore e proprio per questo lottava ogni giorno per non lasciare che la sua malattia gli negasse di esaudire i suoi sogni.

Sapeva però essere anche spensierato, come tutti i bambini dovrebbero essere ma, sopratutto, Gabriele era una bambino che nonostante i suoi 9 anni era molto profondo: “Ho alcune cose che mi rendono triste. Io non ho una vita normale, ho tante cose a cui pensare, ma vi prego: non scrivetemi cose brutte, siete le mia forza”.

Gabriele non ce l’ha fatta a realizzare ciò che desiderava ma prima di lasciarci è comunque riuscito a diventare una webstar e con la sua simpatia contagiosa proprio a “La Vita in Diretta” aveva raccontato di voler arrivare a 10mila seguaci sul suo canale YouTube. Gabriele uno dei suoi desideri lo ha avverato in quanto, dopo il suo appello, il suo canale è arrivato addirittura a 115mila followers.

Oggi tutti quanti piangono la sua scomparsa e proprio sui social network tanti sono stati i messaggi da parte del popolo del web: “Eri così piccolo, eppure con i tuoi occhi ed i tuoi video dimostravi una forza da gigante, quella che spesso noi crediamo di non avere di fronte a futili problemi” ma purtroppo spesso è proprio la morte a ricordare il valore della vita.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Sono senza parole soprattutto perchè questa settimana pre pasquale è stata veramente dura. Oggi si è spento anche il piccolo Gabriele che, attraverso la trasmissione "La Vita in Diretta", avevo conosciuto e poi seguito sul suo canale YouTube. La forza di questo bambino deve essere da esempio per tutte quelle persone che si lamentano ogni giorno per tutto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!