Iscriviti

Bassano del Grappa, 18enne muore per un malore durante la dad

Durante la DAD, un giovane 18enne accusa un malore, ma i tentativi di rianimarlo sono purtroppo vani. Ora è compito degli inquirenti capire cosa sia successo.

Cronaca
Pubblicato il 27 aprile 2021, alle ore 09:28

Mi piace
4
0
Bassano del Grappa, 18enne muore per un malore durante la dad

A causa della pandemia dovuta al Covid, la maggior parte degli studenti non possono frequentare le lezioni in presenza, ma solo tramite la DAD, acronimo di Didattica a Distanza. Un metodo in cui, tramite dispositivi quali le videocamere, riescono a comunicare con gli insegnanti e seguire senza problemi le lezioni. Purtroppo, proprio durante la lezione in DAD, un giovane studente accusa un malore e muore. Cerchiamo di capire la dinamica dei fatti. 

Il fatto è accaduto lunedì 26 aprile durante una lezione in DAD, quindi a casa, quando un 18enne ha accusato un malore improvviso per cui non ci sono state nessuna possibilità di salvezza da parte degli operatori che sono stati contattati per verificare le sue condizioni di salute e ne hanno constatato l’immediato decesso. Il padre ha trovato il corpo del figlio riverso. 

Secondo la ricostruzione dei fatti che è avvenuta da parte del Comando dei Carabinieri di Bassano del Grappa, giunti immediatamente sul luogo, il 18enne, come ogni mattina, avrebbe seguito le normali lezioni in DAD, per poi fare uno spuntino intorno alle 11.30. Uno spuntino, in seguito al quale non è mai tornato a lezione.

Il giovane, le cui iniziali sono M.C., frequentava la quarta e si è allontanata dal monitor del computer per mangiare qualcosina. L’amara scoperta l’ha avuta, purtroppo, il padre del giovane che, non appena è tornato a casa, forse dal lavoro o da qualche commissione, lo ha trovato riverso a terra e ha chiamato immediatamente i soccorsi. 

Nonostante tutti i tentativi che gli operatori del Sem hanno effettuato, purtroppo, il giovane non ce l’ha fatta e ha terminato in questo modo la sua vita. Ora verrà disposta una autopsia sul corpo del giovane e passerà al vaglio degli inquirenti per capire cosa abbia portato alla sua morte e verificare l‘esatta dinamica dei fatti accaduti.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Simona Bernini

Simona Bernini - La vita è davvero un soffio e la morte di questo giovane, avvenuta in circostanze alquanto misteriose e strane, sicuramente lascia dei dubbi, ma anche tantissimo dolore nei confronti della famiglia e del padre che, tornato a casa, ha trovato il corpo della famiglia a terra. Condoglianze alla famiglia sperando che si riesca a capire l'esatta dinamica dei fatti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!