Iscriviti

Andrea Stival querela la Panarello: minacciato di morte in aula

Andrea Stival, il nonno di Lorys, ha deciso di prendere dei seri provvedimento contro l'ex nuora Veronica Panarello che lo minacciò di morte in aula durante il processo per la morte del piccolo.

Cronaca
Pubblicato il 1 agosto 2018, alle ore 11:56

Mi piace
4
0
Andrea Stival querela la Panarello: minacciato di morte in aula

Era andata fuori di testa in aula Veronica Panarello, subito dopo che era stata emessa la condanna a 30 anni di galera che la vedeva come l’unica colpevole dell’assassinio di suo figlio Lorys Stival, trovato morto nel novembre del 2014. Durante un suo sfogo, la Panarello infatti, si era scagliata contro il suocero Andrea e contro il suo ex marito Davide Stival attaccandoli anche con delle minacce di morte.

Inutile dire che dopo queste nuove esternazioni, la donna è finita nuovamente nei guai in quanto il suocero, ha deciso di adire per vie legali. “Prega Dio che ti trovo morto, perché ti ammazzo con le mie mani, quando esco“, aveva infatti tuonato senza mezzi termini la ragazza disperata per non essere stata assolta.

Nei giorni scorsi Andrea Styval ha deciso di querelare l’ex nuora recandosi presso la stazione dei carabinieri di Santa Croce Camerina. Come ben ricordiamo lo stesso era stato accusato dalla stessa Panarello di essere stato suo complice nell’uccidere il piccolo Lorys gettando il suo corpicino nel canalone vicino il Mulino Vecchio, nell’estrema periferia di Santa Croce Camerina, dove poi è stato purtroppo ritrovato.

Davide Stival, aveva subito dichiarato di essere rimasto allibito dal comportamento ma soprattutto dalla reazione aggressiva della sua ex compagna ma che poi si era convinto che tale scenata fosse solamente dovuta alle tante telecamere presenti in aula durante il processo. Secondo Davide, se non ci fossero state, sicuramente la donna non si sarebbe di certo comportata in quel modo e nonostante tutto lo stesso dichiara altresì di non riconoscere più in lei la donna che aveva sposato.

Il legale della Panarello invece ha reso noto che la sua assistita, si sarebbe invece sentita tradita dal comportamento dell’ex compagno: “Come può non capire? Come può rimanere vicino all’assassino di Loris?” avrebbe infatti tuonato Veronica Panarello.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Mara Ricci

Mara Ricci - Personalmente la storia del piccolo Lorys, oltre ad aver scioccato gli Italiani sembra aver innescato anche molti dubbi sulla dinamica del delitto. Veronica Panarello ha inizialmente accusato il suocero di aver ucciso e nascosto il corpo del piccolo perchè li aveva sorpresi in intimità. Andrea Styval ha sempre negato un suo coinvolgimento e suo figlio Davide, in tutti questi anni, lo ha sempre appoggiato. L'unica a pagare è Veronica che ora dovrà anche rispondere alla querela sulle minacce di morte.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!