Iscriviti

Terence Hill premiato all’Est Film Festival: “Ho sempre cercato la semplicità”

L'attore Terence Hill ha ricevuto un premio importante in occasione dell'Est Film Festival ed ha parlato del segreto del suo successo, dal western fino alla fiction Don Matteo.

Cinema
Pubblicato il 2 agosto 2018, alle ore 09:49

Mi piace
4
0
Terence Hill premiato all’Est Film Festival: “Ho sempre cercato la semplicità”

L’attore Terence Hill durante la sua conferenza in occasione dell’Est Film Festival ha parlato del successo nella sua carriera lavorativa. Ha spiegato che nella sua vita e nella sua carriera ha sempre cercato la semplicità che si è rivelata la chiave vincente per arrivare al successo. Terence Hill ha sottolineato che “le cose migliori” sono arrivate per caso: sono le parole dell’attore protagonista a Montefiascone.

All’arrivo dell’attore Terence Hill la piazza era stracolma di persone, giunte in anticipo per avere un posto. Si è trattato di un evento unico in quanto Terence Hill ha ricevuto dal direttore Roberto Laganà un premio prestigioso come l’Arco di platino per i suoi sessant’anni di carriera, che l’hanno visto mettersi a confronto con ruoli differenti.

L’attesa del pubblico per l’arrivo dell’attore Terence Hill

L’attore Terence Hill ha avuto modo di ripercorrere la sua carriera: ha posto l’attenzione sul suo rapporto con l’amico Bud Spencer, in quanto hanno dato vita ad una grande coppia cinematografica. Poi è arrivata la fiction Don Matteo negli anni duemila che ha fatto ottenere un grande successo televisivo all’attore Terence Hill.

Poi ha avuto modo di parlare anche del suo ritorno alla regia dopo quasi trent’anni con la pellicola cinematografica “Il mio nome è Thomas”. Infine l’attore Mario Girotti, in arte Terence Hill ha affermato che è l’unico festival a cui ha deciso di partecipare in Italia, in quanto si sente a casa.

In questa stagione l’attore Terence Hill è tornato sul piccolo schermo con l’undicesima stagione di Don Matteo che ha riscosso il seguito da parte del pubblico; intanto dal mese di giugno sono iniziate le repliche della serie.

Dopo l’incontro con il pubblico in occasione dell’Est Film Festival, i fan hanno assistito alla proiezione del film “Il mio nome è Thomas“, ambientato tra l’Italia e la Spagna. La pellicola si basa sul viaggio solitario verso il deserto del protagonista Thomas.

Cosa ne pensa l’autore
Gaetano Perrotta

Gaetano Perrotta - L'attore Terence Hill rappresenta l'esempio evidente che il vero successo si ritrova nella semplicità e nell'umiltà. Ha avuto la capacità di instaurare un legame unico con i milioni di telespettatori italiani, come dimostra la grande attesa per il suo arrivo a Montefiascone, in occasione della nuova edizione dell'Est Film Festival.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!