Iscriviti

Robert Redford dice addio alle scene dopo 60 anni di carriera

Il suo ultimo film da attore sarà "The Old Man and The Gun", film in cui interpreta un criminale arrestato ed evaso di prigione per ben 17 volte. L'attore ha dichiarato di aver bisogno di riposarsi e di stare lontano dal set.

Cinema
Pubblicato il 7 agosto 2018, alle ore 19:23

Mi piace
12
0
Robert Redford dice addio alle scene dopo 60 anni di carriera

Robert Redford, che compirà 82 anni il prossimo 18 agosto, è uno degli attori più amati di tutti i tempi: in un’intervista esclusiva rilasciata a Entertainment Weekly, ha però annunciato il suo desiderio di volersi ritirare dalle scene, dicendo che “The Old Man and The Gun” sarà il suo ultimo film e che adesso ha bisogno di riposarsi e di stare lontano dal set. Le sue parole nel corso dell’intervista sono state:” Mai dire mai ma sono giunto alla conclusione che questo sarà l’ultimo film in termini di recitazione e poi mi avvierò alla pensione, perché faccio questo lavoro da quando avevo 21 anni“.

Il suo ultimo film sarà dunque “The Old Man and The Gun“. Il film che chiuderà la sua onorata carriera uscirà in America a partire dal 28 settembre. In questa pellicola cinematografica, l’attore Robert Redford interpreta Forrest Tucker, un criminale di professione che si occupa di svaligiare banche e che viene arrestato, per poi riuscire ad evadere, per 17 volte.

Il suo addio alle scene è quindi affidato a questo film, diretto da David Lowery, che racconta la vera storia di Forrest Tucker, un criminale realmente esistito, un maestro della rapina e della fuga, che è evaso dal carcere di San Quintino a “soli” 70 anni.

In merito al suo ruolo nel film, lo stesso Robert Redford ha dichiarato:”Per me questo è stato un personaggio meraviglioso da interpretare a questo punto della mia vita. La cosa che mi ha davvero colpito di lui è che ha rapinato 17 banche, e tutte le volte è stato beccato ed è finito in prigione. Ma è anche scappato 17 volte. Quindi mi sono chiesto: ma non è che forse era lui a farsi catturare così da poter provare il vero brivido della sua vita, che è di fuggire?“.

La vita stessa di Robert Redford non è stata molto semplice. Egli stesso è fuggito in Europa, dove girava in autostop e per sopravvivere vendeva i quadri che egli stesso dipingeva. La svolta avvenne quando fu scoperto a New York in una scuola di recitazione. Da lì in poi è cominciata la sua ascesa nel panorama cinematografico mondiale e la sua vita è cambiata totalmente, fino a quando non è diventato una star del cinema di Holliwood molto affermata, alla fine degli anni ’60.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - E' la fine di un'epoca. Penso che chiunque almeno una volta nella vita ha visto un film interpretato da Robert Redford. Capisco però il suo desiderio di pace e di riposo, anche perché (diciamocelo) non è proprio più un giovincello ed è giusto che a questo punto della sua vita l'attore possa dedicarsi di più a sé stesso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!