Iscriviti

Richard Madden in pole position per diventare il prossimo James Bond

Diverse voci di corridoio sono pronte a scommettere che sarà Richard Madden il prossimo agente segreto 007. Secondo quanto riferito dalla stampa inglese, la produttrice Barbara Broccoli sarebbe già pronta ad ingaggiarlo come nuovo James Bond.

Cinema
Pubblicato il 16 ottobre 2018, alle ore 21:19

Mi piace
9
0
Richard Madden in pole position per diventare il prossimo James Bond

Solo un paio di anni fa Daniel Craig aveva dichiarato di non volersi più calare nei panni del più celebre degli agenti segreti. L’attore aveva altresì confessato che avrebbe preferito morire, piuttosto che girare il 25esimo episodio della saga bondiana. Dopo un primo momento di smarrimento iniziale, il mondo del cinema si era messo in moto per cercare un sostituto. La ricerca non portò però ad un alcun risultato e costrinse i produttori a ripiegare sullo stesso Daniel Craig.

La scelta più sicura si dimostrò presto essere anche la più onerosa. Per calarsi ancora una volta nei panni dell’agente di Sua Maestà, l’attore britannico venne infatti convinto a suon di milioni di dollari. Se è quindi scontato che sarà ancora lui il protagonista del prossimo 007, è già arrivato il momento di fare ipotesi su quello che sarà il suo erede. A tal proposito sia il “Sun” che il “Daily Mail” sono convinti che in pole position per la parte ci sarebbe Richard Madden.

Già conosciuto per il suo ruolo di Robb Stark in “Games of thrones“, l’attore sembra aver convinto i produttori della EON Productions grazie alla sua magistrale performance in “Bodyguard“, serie BBC creata da Jed Mercurio. Da qui Barbara Broccoli, produttrice esecutiva dei film di James Bond, sarebbe pronta per scritturarlo come l’agente di punta dell’MI6.

Ad ogni modo non mancano i contendenti. Dopo il suo quinto e ultimo film, Daniel Craig potrebbe passare il testimone ad altri attori come Idris Elba, Tom Hiddleston, Henry Cavill oppure Tom Hardy. Fonti ben informate hanno però premesso che sarebbe Madden il primo della lista.

L’attore scozzese ha dalla sua la convincente interpretazione nella serie “Bodyguard”, in cui interpreta il sergente David Budd, un veterano di guerra che lavora presso la polizia di Londra. affetto da un disturbo da stress post-traumatico, è chiamato a proteggere le persone più importanti della politica inglese.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Il prossimo James Bond deve per forza di cose essere un attore già conosciuto. Non si può certo correre il rischio di buttare nella mischia un esordiente senza alcuna esperienza alle spalle. Sinceramente non vedo l’ora di scoprire chi sarà il nuovo agente 007, anche perché Daniel Craig non mi ha mai entusiasmato. Pur essendo il più vicino al personaggio che Ian Fleming aveva descritto nelle sue avventure, Daniel Craig non ha quel fascino e l’ironia di molti suoi predecessori.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!