Iscriviti

Nel cast del nuovo film di Tarantino ci saranno Brad Pitt, Leonardo Di Caprio, Al Pacino e Luke Perry

Il decimo film di Quentin Tarantino si intitolerà "Once Upon a Time in Hollywood", e avrà un cast stellare. Ambientato nel 1969, a prendervi parte saranno attori del calibro di Brad Pitt, Leonardo di Caprio, Al Pacino e Luke Perry.

Cinema
Pubblicato il 14 giugno 2018, alle ore 15:22

Mi piace
10
0
Nel cast del nuovo film di Tarantino ci saranno Brad Pitt, Leonardo Di Caprio, Al Pacino e Luke Perry

Per il suo decimo film da regista, Quentin Tarantino non ha badato a spese. Nel cast di Once Upon a Time in Hollywood, il 55enne sceneggiatore e produttore cinematografico ha voluto la presenza di soli attori dai nomi altisonanti. Protagonisti indiscussi saranno Leonardo di Caprio e Brad Pitt, per la prima volta insieme in un film.

Ma non mancherà nemmeno una star come Al Pacino, per la prima volta diretto dal regista di Knoxville, e un clamoroso ritorno di Luke Perry, la star del telefilm Beverly Hills 90210, lo stesso che negli anni ’90 fece girare la testa a migliaia di ragazzine di tutto il mondo, interpretando il ruolo dell’affascinante e tenebroso Dylan Mckay.

La pellicola il cui titolo strizza l’occhio al cinema italiano – è evidente il richiamo a C’era una volta in America di Sergio Leone – sarà ambientata nel 1969, anno coincidente con il massimo splendore di quella che è stata definita la “Hippy Hollywood”.

Negli Stati Uniti l’uscita del film è prevista per il 9 agosto 2019, a 50 anni esatti dalla morte di Sharon Tate, la moglie del regista franco-polacco Roman Polanski, uccisa brutalmente da Charles Manson. Sullo sfondo della trama principale, a tener banco saranno proprio gli omicidi compiuti della setta capeggiata dallo stesso Manson, per la cronaca morto lo scorso mese di novembre.

Per quanto è dato sapere, Margot Robbie interpreterà il ruolo di Sharon Tate, mentre Di Caprio si calerà nelle vesti di Rick Dalton, un attore in disarmo di alcune serie tv western, dove a fargli da controfigura era Cliff Booth, ossia Brad Pitt. Rick che ha come agente Marvin Schwarz, in altre parole Al Pacino, è vicino di casa della bellissima Sharon Tate, e lotta quanto possibile per sopravvivere in una Hollywood che fa sempre più fatica a riconoscere. Al momento ancora non è stato annunciato chi sarà chiamato a calarsi nella parte di Charles Manson, ma tutti i sospetti lasciano presagire che sarà James Marsden.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Il nuovo film di Quentin Tarantino ha davvero un cast di prim’ordine. Se poi si aggiunge il contesto storico caratterizzato dai brutali omicidi di Charles Manson, le premesse per sbancare al botteghino ci sono tutte. Rimangono gli ultimi interrogativi su chi interpreterà alcune parti, ma c’è da scommettere che il film non sarà certo destinato a fare flop.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!