Iscriviti

Muore a soli 53 anni Emma Chambers, la sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Se ne è andata a soli 53 anni l'attrice Emma Chambers, che interpretò Honey, la simpaticissima sorella di Hugh Grant nel famosissimo film "Notting Hill".

Cinema
Pubblicato il 26 febbraio 2018, alle ore 18:22

Mi piace
9
0
Muore a soli 53 anni Emma Chambers, la sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

E’ morta l’attrice Emma Chambers, meglio conosciuta come Honey, la simpatica sorella di Hugh Grant nel noto film “Notting Hill“. La sua dipartita è stata annunciata dalle testate inglesi, secondo cui l’attrice, che aveva 53 anni, sarebbe deceduta molto probabilmente per cause naturali.

L’attrice recitò anche nella serie “The Vicar of Dibley“, per la quale aveva vinto anche i “British Comedy Award” come miglior attrice, ed era diventata un volto molto noto nella tv britannica. Da giovane frequentò la St. Mary’s School di Dorcester e poi la St. Swithun’s School di Winchester e negli anni ’80 si formò alla Webber Douglas Academy of Dramatic Art, dove fu compagna di classe dell’attore Ross Kemp, che poi sposò nel 1991.

Recitò con Hugh Grant in “Notting Hill” e, alla diffusione della notizia, altri membri del cast hanno espresso il proprio pensiero per ricordarla. James Dreyfus scrive di lei: “Meravigliosa e talentuosa, divertente e unica“, mentre il tweet su Twitter du Hugh Grant recita così:” Era divertente e una brillante attrice, è una notizia molto triste“.

Di Emma Chambers si ricordano le sue interpretazioni nei film “The Clandestine Marriage” del 1999, con la regia di Cristopher Miles, ma soprattutto in “Notting Hill“, sempre del 1999, che ebbe come regista Roger Michell.

Per quanto riguarda la tv, invece, l’attrice inglese è stata protagonista di una miniserie in 2 episodi prodotta nel 1988 e intitolata “The Rainbow“; interpretò anche “Skulduggery” nel 1989; “Metropolitan Police“, in 2 episodi, nel 1990; “The Mixer” nel 1992. E ancora, interpretò “Martin Chuzzlewit“, una miniserie tv in 6 episodi del 1994; “The Wind in the Willows“, film per la tv del 1995; “Drop the Dead Donkey” del 1996; sempre nel 1996 interpretò anche “Pond Life” e, a seguire, nel 1999, “Bravo Two Zero“.

Emma Chambers prese parte anche a “How Do You Want Me?“, una serie composta da 11 episodi, sempre nel 1999, e anche a “Take a girl like you“, serie di 3 episodi, nel 2000; “Little Robots“, in 2 episodi, del 2003 e infine, “The Vicar of Dibley“, in 24 episodi, fino al 2007.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Olga Dolce

Olga Dolce - Chi non ha mai visto "Notting Hill"? Un film meraviglioso e questa attrice mi piacque molto proprio per la sua simpatia. Non la seguivo molto ma la sua interpretazione in quel film credo sia rimasta impressa a molti. E' sempre un peccato quando un personaggio noto lascia questo mondo, che sia famosissimo o meno conosciuto.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!