Iscriviti

Franca Valeri si scaglia contro il movimento #Metoo: “Si esagera”

Dopo aver compiuto 99 anni lo scorso 31 luglio, Franca Valeri si è concessa ai microfoni di “Io Donna”. Qui, oltre a svelare il segreto della sua longevità, si è anche soffermata sull’impatto che il movimento #Metoo ha avuto sul mondo dello spettacolo.

Cinema
Pubblicato il 8 ottobre 2019, alle ore 16:23

Mi piace
5
0
Franca Valeri si scaglia contro il movimento #Metoo: “Si esagera”

Anche a 99 anni, Franca Valeri continua a rimanere un’icona del mondo dello spettacolo italiano. Lei che negli anni Cinquanta riuscì ad farsi largo tra le maggiorate che dettavano legge nel mondo del cinema, a dispetto dell’anagrafe non è affatto cambiata. Frizzante ed elegante come sempre, ha deciso di concedersi un’intervista a Io Donna, supplemento del Corriere della Sera rivolto al pubblico femminile.

Lei che in passato ha avuto modo di lavorare con i più grandi della comicità italiana come Totò, Alberto Sordi e Peppino de Filippo, rivela che la comicità al femminile il più delle volte mette a disagio gli uomini. “Le signore spiritose sono le più pericolose, non le gatte morte: colpiscono i maschi nei loro difetti” ha spiegato l’interprete di film come Arrangiatevi! e Il vedovo.

Ciononostante, con l’obiettività e la schiettezza che l’hanno sempre contraddistinta, rivela anche quella che è la sua opinione sul movimento #Metoo. Dal suo punto di vista, qualcuno si sarebbe fatto prendere troppo la mano. Il trend che ne è scaturito è quello di un fenomeno inarrestabile che sta degenerando, coinvolgendo anche personalità che a suo modo di vedere sarebbero insospettabili.

Si esagera! Probabilmente ci hanno preso gusto” ha risposto a chi le chiedeva cosa ne pensasse in merito. Un caso eclatante sarebbe rappresentato dalle accuse mosse nei confronti di Placido Domingo, da lei considerate ridicole. “Ha una moglie gelosissima: non l’avrebbe passata liscia”, ha fatto presente l’attrice che è anche una grande appassionata di opera lirica.

Sempre sul tema delle molestie, Franca Valeri ha altresì svelato di non essere mai stata vittima di avances indesiderate. “Ci sono persone che non ‘chiamano’ le avances. E, comunque, non sono mai indesiderate: piace vedersi corteggiate, specie da un uomo celebre”, ha chiosato la Valeri, non lasciando spazio a dubbi o interpretazioni.

Oltre a questi argomenti, lei che ha esperienza da vendere anche come sceneggiatrice sia in ambito teatrale che cinematografico, ha lasciato intendere che il segreto della sua longevità sia da ricondurre all’ordine delle priorità che si è data nella vita. A contare di più sono stati l’applauso e il successo, mentre l’amore è stato declassato al secondo posto, non appena ha incominciato a ricevere i primi riconoscimenti. Per sua stessa ammissione sarebbe necessario destreggiarsi tra carriera e vita sentimentale, sforzandosi di tenere a bada la gelosia così come è riuscita a fare lei in tutti questi anni.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Antonio Sorice

Antonio Sorice - Anche alla soglia dei 100 anni, Franca Valeri non ha perso quella raffinatezza ed eleganza che da sempre la contraddistinguono. Simbolo di un’epoca che non c’è più, continua ancora oggi ad essere una persona assertiva ed intelligente, capace di arrivare dritto al punto, usando quel pizzico di comicità che non guasta mai.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!