Iscriviti

Stop per Strinic: riscontrato un problema cardiaco

Dopo un ottimo mondiale, Ivan Strinic è costretto a fermarsi. Durante i controlli fisici, al giocatore croato è stata riscontrata un iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco.

Calcio
Pubblicato il 19 agosto 2018, alle ore 11:31

Mi piace
3
0
Stop per Strinic: riscontrato un problema cardiaco

E’ arrivato alla corte di Gennaro Gattuso dopo essere uscito dal mondiale da vice campione del mondo, Ivan Strinic. Durante i controlli medici periodi ai quali tutti i calciatori professionisti si sottopongono, al terzino croato è stata riscontrata un iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco, ragione per la quale la società rossonera ha preventivamente deciso di fermarlo per effettuare altri accertamenti.

A comunicarlo proprio il Milan con una nota ufficiale: “AC Milan comunica che durante gli accertamenti di routine semestrali, previsti in Italia per gli atleti professionisti, è stato riscontrato che Ivan Strinic soffre di una iniziale ipertrofia del muscolo cardiaco meritevole di ulteriori approfondimenti da eseguire dopo un periodo di riposo. Per questa ragione il giocatore dovrà sospendere temporaneamente l’attività sportiva agonistica fino al completamento degli esami”.

Durante la presentazione, lo scorso 10 Agosto, il giocatore, giunto a Milano inisieme all’ex compagno di squadra Reina, aveva ammesso di avere un piccolo problema ad un tendine, ma che nel giro di poco tempo sarebbe stato a disposizione del mister e della squadra per giocarsi una maglia da titolare. Almeno per ora così non sembrerebbe. Infatti, Strinic dovrà osservare un periodo di riposo e approfondire gli esami medici per chiarire il suo stato di salute e capire come muoversi.

Ivan Strinic, arrivato in Italia nel 2015, ha vestito per due stagioni la maglia del Napoli, totalizzando con gli azzurri 39 presenze tra campionato, coppa Italia e coppe europee. Nell’ultima stagione, invece, ha sposato la causa doriana. Con la Sampdoria ha totalizzato 18 presenze tra campionato e coppa Italia. Quest’anno, da svincolato, ha firmato un contratto che lo legherà al club rossonero fino al 30 Giugno 2021.

Al tezino croato sono giunti subito i saluti della sua ex squadra. Infatti, il Napoli ha immediatamente twittato per incitare e augurare un presto ritorno in campo al difensore in una giornata decisamente negativa.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - A pensare che Strinic ha disputato solo fino ad un mese fa il mondiale, suona strano leggere certe notizie. E' naturale, dopo le passate disgrazie che hanno colpito il calcio, che una società come il Milan fermi il calciatore per approfondire il problema e cercare di capirne le cause. D'altronde il calcio italiano, e non solo, ha vissuto già episodi simili, basti pensare a Kanu nell'Inter o a Thuram costretto al ritiro prematuro. Ci si augura che sia solo uno stop momentaneo prima di ritornare a calcare i campi di gioco per Strinic.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!