Iscriviti

Serie A Tim: la 36esima giornata avvicina i verdetti su tutti i fronti

Nella 36esima giornata la Juventus, già sabato sera contro il Bologna, avrà l'occasione di allungare sul Napoli a +7: in caso di vittoria bianconera e pareggio o sconfitta dei campani, sarà matematico il settimo scudetto consecutivo della Signora.

Calcio
Pubblicato il 4 maggio 2018, alle ore 15:41

Mi piace
11
0
Serie A Tim: la 36esima giornata avvicina i verdetti su tutti i fronti

La 36esima giornata di Serie A Tim 2017-2018 si apre alle 18.00 di sabato 5 maggio con Milan-Hellas Verona: mentre i rossoneri devono vincere, con la testa in parte alla finale di Coppa Italia di mercoledì, gli scaligeri sanno ormai di essere condannati alla retrocessione, dopo le tante occasioni perse di vincere partite alla portata nelle giornate precedenti.

Alle 20.45 si disputa Juventus-Bologna: i bianconeri hanno un’occasione importante per avvicinarsi al settimo scudetto di fila, che diventerà matematico in caso di successo e di insuccesso del Napoli; certamente, per la Juve, questa sfida rappresenta una sfida per mantenere il +4 di vantaggio; il Bologna, salvo e tranquillo, tenterà di fare bella figura contro i campioni in carica.

Alle 12.30 di domenica 6 maggio c’è Udinese-Inter: i bianconeri sono a forte rischio per la retrocessione e non sono riusciti a tornare alla vittoria nemmeno contro il Benevento, pareggiando. Per i nerazzurri è il ritorno della gara che aprì la lunga crisi, visto che prima di questa sfida, all’andata, i meneghini erano al primo posto in classifica; il sogno Champions sta sfumando, ma serve una vittoria per continuare a sperare.

Alle 15.00 di domenica si disputano cinque partite: Chievo-Crotone mette in palio la salvezza, con i gialloblù dentro la zona rossa ed i rossoblu distanti solo tre punti; i mussi volanti mai e poi mai, alla fine dell’andata, potevano credere di cadere così in basso, diversamente da quanto pensavano i crotonesi, allora in crisi ed ora con la speranza di concretizzare un’altra stagione importante. Il Genoa gioca contro la Fiorentina: i rossoblu vogliono regalare una bella vittoria al proprio pubblico, la Viola viene dal colpaccio contro il Napoli e vuole tentare di rimanere in lotta per la prossima Europa League.

Lazio-Atalanta è un’altra gara importantissima; i laziali possono avvicinarsi alla conquista matematica alla partecipazione della prossima Champions League, lo stesso che possono fare i nerazzurri per conservare il loro posto in Europa League: si preannuncia una gara molto intensa. Il Napoli gioca contro il Torino: i partenopei, vincendo, sicuramente impedirebbero alla Juventus di festeggiare lo scudetto, sperando nel frattempo in una piccola impresa del Bologna; il Torino, invece, senza più obiettivi, vuole chiudere la propria stagione dignitosamente.

Spal e Benevento hanno mire diverse.gli estensi possono concretamente salvarsi contro un Benevento retrocesso che, però, come mostrato anche contro l’Udinese, non intende fare regali a nessuno. Alle 18.00 si disputa Sassuolo-Sampdoria: i neroverdi, vicini alla salvezza, vogliono festeggiare con due settimane d’anticipo un traguardo che fino poco tempo fa non pareva così scontato. La Samp cerca di rimanere in lotta fino all’ultimo per partecipare alla prossima Europa League.

Alle 20.45 si chiude con Cagliari-Roma: i sardi vedono la loro stagione a forte rischio e devono fare punti, contro una Roma non qualificata alla finale di Champions, ma consapevole di essere molto forte e di poter accedere alla massima competizione continentale anche il prossimo anno, centrando una vittoria importante in questo turno.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Nonostante non ci siano scontri diretti, ogni gara di questo terzultimo turno di Serie A è piena di spunti e non presenta scontri di "fine stagione": i tanti obiettivi si mischiano tra loro e possono aprire ogni genere di scenari. Di certo si può asserire che la Juventus ha un'ottima occasione per avvicinarsi al titolo, così come alcune squadre possono avvicinarsi notevolmente alla salvezza. La lotta Champions ed Europa League rimane aperta, visto che gli scontri di Lazio, Roma, Inter ed Atalanta non sono per niente semplici, così tutti possono sperare, come Milan, Sampdoria e Fiorentina per rientrare nella zona europea. Tanto pathos e spettacolo ci aspetta in questa due giorni di calcio nostrano.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!