Iscriviti

Serie A TIM, 30esima giornata: Juventus-Milan domina il programma

La Serie A ritorna con la 30esima giornata e con tutte le gare disputate il Sabato Santo e dominata dal big match della serata tra la Juventus ed il Milan. Il Napoli gioca a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

Calcio
Pubblicato il 30 marzo 2018, alle ore 16:40

Mi piace
14
0
Serie A TIM, 30esima giornata: Juventus-Milan domina il programma

La Serie A TIM ritorna con la 30esima giornata, le cui gare saranno tutte disputate il Sabato Santo. Alle ore 12.30 si parte con Bologna-Roma, gara che vede i padroni di casa volenterosi di ottenere un risultato prezioso e con i giallorossi che hanno sempre bisogno del successo per tenere la zona Champions League.

Alle 15.00 si giocheranno sei partite. L’Atalanta ospita l’Udinese per continuare a seguire la zona europea in uno scontro diretto contro una squadra in crisi, che non trova il successo da tante gare. Il Cagliari gioca contro il Torino: per la squadra sarda serve almeno un pareggio per muovere la classifica in ottica salvezza, per i granata la classifica in questo momento ha poco da dire e spera di tornare a guadagnare punti dopo un periodo povero di gioie.

La Fiorentina gioca contro il Crotone: mentre per i viola tentano l’assalto alla zona europea, per i rossoblu vincere diventa fondamentale per uscire dalla zona retrocessione, dove ora si trovano. Il Genoa gioca contro la Spal ed in questo caso entrambe le compagini si giocano una fetta di salvezza: il grifone è più tranquillo ma non ancora certo per niente della salvezza, i ferraresi escono dal pareggio con la Juventus e sono molto in forma, tentando l’assalto al successo.

L’Inter ospita l’Hellas Verona: i nerazzurri vogliono conservare la loro posizione nella zona Champions e la vittoria diventa quasi un obbligo contro una squadra, quella scaligera, che si trova ora a soli tre punti dalla salvezza e cercherà in tutti i modi di ottenere punti. La Lazio ospita il Benevento per una partita che si presenta semplice da vincere per rientrare nei primi quattro posti che valgono la prossima Champions, con i sanniti praticamente già retrocessi.

Alle 18.00 si giocano due partite: il Chievo Verona gioca contro la Sampdoria, con i clivensi in crisi totale, ormai ad un solo punto dalla zona rossa e con i doriani, in zona Europa ma completamente sfasati da due sconfitte pesantissime con nove gol subiti: certamente ci sarà da soffrire per entrambe le compagini e per i loro tifosi. Il Sassuolo riceve il Napoli: mentre per i neroverdi l’impresa appare proibiitiva per strappare punti salvezza, i partenopei, con un successo, sarebbero primi almeno per qualche ora.

Alle 20.45 è il momento della grande sfida di giornata, Juventus-Milan: i bianconeri, capolista, dopo il pareggio a Ferrara, non vogliono concedere altri punti e la possibilità al Napoli del sorpasso o dell’aggancio, quindi cercheranno di battere il Milan degli ultimi mesi che, a parte le due sfide contro l’Arsenal in Europa League, stanno dimostrando il loro reale valore e provano la rimonta in chiave Champions League: una grande partita da non perdere.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Giunti alla 30esima giornata che si disputerà in questo Sabato Santo, la sfida tra Juventus e Milan è fondamentale per segnare la strada per lo scudetto e per la zona Champions League: i bianconeri sono costretti a vincere perché il Napoli, salvo sorprese, dovrebbe avere la meglio del Sassuolo, e quindi la "Vecchia Signora" sarà obbligata a cercare i tre punti per mantenere la vetta solitaria della graduatoria. Il Milan invece non è più così lontano dalla zona Champions e ci sono ancora tante giornate per provare la rimonta: se vincere appare molto complicato, già strappare un pareggio alla capolista significherebbe prendere un punto prezioso per continuare a sognare in grande.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!