Iscriviti

Serie A: Empoli 2 Napoli 3. Gli ospiti belli solo a metà

Il Napoli va avanti nel primo tempo per 0-3 ma nel secondo tempo la squadra di Sarri si addormenta e rischia la beffa nel finale, con i due gol dell'Empoli.

Calcio
Pubblicato il 19 marzo 2017, alle ore 18:08

Mi piace
6
0
Serie A: Empoli 2 Napoli 3. Gli ospiti belli solo a metà
Pubblicità

Nella gara delle 12:30, il Napoli domina nel primo tempo in tutti i settori del campo, lasciando le briciole all’Empoli e portandosi, meritatamente, in vantaggio per 0-3, con due gol di Insigne ed un gol di Mertens, dopo che il belga aveva sbagliato anche un calcio di rigore sullo 0-0.

Nella ripresa, però, la squadra allenata da Martusciello sfiora la rimonta, riuscendo ad approfittare di un Napoli che abbassa i ritmi e che non riesce più ad attaccare con pericolosità. I toscani sfruttano le due occasioni più nitide avute nel secondo tempo: il primo gol avviene grazie ad El Kaddouri su punizione, mentre il secondo grazie a Maccarone che, su rigore, realizza il suo centesimo gol con la maglia dell’Empoli.

Veniamo alla cronaca del match: nel primo tempo il Napoli inizia con il turbo ed al 6′ minuto si procura subito un calcio di rigore, che viene però sbagliato da Mertens. Ma la squadra di Sarri non si perde d’animo e continua a macinare gioco ed al 19′ minuto si porta in vantaggio: Insigne raccoglie un cross di Ghoulam e con il destro batte il portiere Skorupski. Al 24′ raddoppia con Mertens, che segna su un calcio di punizione. Al 38′ un altro rigore per il Napoli, che questa volta viene segnato da Insigne, che sigla così la sua doppietta personale.

Il secondo tempo inizia a ritmi molto più bassi, soprattutto da parte del Napoli che non riesce più a rendersi pericoloso in avanti, e così l’Empoli inizia a prendere coraggio: al 60′ Thiam sfiora il gol, con il suo tiro che viene respinto da Reina. Al 70′, però, la squadra di casa riapre la partita, con El Kaddouri che segna su calcio di punizione. Al 82′ Maccarone porta il risultato sul 2-3, con un calcio di rigore.
L’Empoli ci prova ancora, ma non riesce a pareggiare.

Queste sono le dichiarazioni di Marek Hamsik dopo la partita: “Siamo contenti per la vittoria ma così non si cresce. Non si può regalare un tempo all’Empoli e rischiare così tanto. Abbiamo dominato ma siamo usciti nella sofferenza. Loro sono rientrati più cattivi rispetto a noi. Dobbiamo parlare, ma è importante la vittoria”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore

Emanuele Novizio - Un buon Napoli, ma solo nei primi 45 minuti di gioco: nel secondo tempo, infatti, la squadra di Sarri gioca davvero male e rischia di essere rimontata da una squadra che sembrava morta dopo 45 minuti di gioco. Comunque il Napoli, con questa vittoria, riesce a superare la Roma che deve giocare stasera contro il Sassuolo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!