Iscriviti

Serie A, 25esima giornata: la Roma vince a Udine, le altre gare del turno

La Roma vince negli ultimi venti minuti di gara in casa dell'Udinese e ritorna in lizza per il terzo posto in classifica. Tante le sfide decisive per la stagione: continua il confronto a distanza tra Napoli, con la Spal, e la Juventus, impegnata nel derby.

Calcio
Pubblicato il 17 febbraio 2018, alle ore 21:03

Mi piace
11
0
Serie A, 25esima giornata: la Roma vince a Udine, le altre gare del turno

La 25esima giornata offre spunti importanti e sfide già decisive per l’assegnazione del titolo e degli altri posizionamenti. La Roma ha vinto alle 15.00 di sabato 17 febbraio ad Udine, contro l’Udinese: sfida complessa per tre quarti di partita, seppur combattuta e mai noiosa. Il giovane Under segna al 70′ e di nuovo si dimostra decisivo; chiude l’incontro Perotti con il 2-0 definitivo. Roma per ora terza, Udinese comunque alle porte dell’Europa.

Sabato alle 18.00 si sono confrontati Chievo e Cagliari: le due formazioni entrambe ora a nove punti dalla zona retrocessione, dopo il 2-1 da parte dei clivensi, con due gol in due minuti di Giaccherini e Inglese. Pavoletti nel finale accorcia le distanze, senza però raggiungere il pareggio. Il Chievo torna al successo dopo un periodo critico.

Alle 20.45 si incontrano Genoa e Inter: i rossoblu cercano la terza vittoria consecutiva e vogliono anche la “testa” dei nerazzurri, dopo quella della Lazio. mentre i meneghini vogliono cercare il rilancio in zona Champions dopo il faticoso ritorno alla vittoria contro il Bologna.

Le 12.30 di domenica 18 febbraio non sono solo un ottimo orario per un bel pranzo, ma il momento giusto per gustarsi Torino-Juventus, il derby della Mole. I granata vogliono battere i più celebrati concittadini e tre punti per l’Europa, i bianconeri rivogliono la vittoria dopo il pareggio europeo contro il Tottenham: in caso di vittoria, la Juve sarebbe, almeno per un paio d’ore, prima in classifica.

Alle 15.00 solamente tre partite: Benevento e Crotone rincorrono tre punti, gli uni per una salvezza impossibile, gli altri per allontanarsi dalla zona calda. Bologna-Sassuolo è un derby emiliano che può valere una certa tranquillita in classifica per le due squadre, mentre il Napoli capoclassifica ospita la Spal: un impegno non certo proibitivo per i partenopei, quasi impossibile in questi mesi per gli estensi. Il Napoli vuole il primato dopo aver lasciato ampiamente intendere di puntare solamente allo scudetto dopo la sconfitta interna contro il Lipsia in Europa League.

Le 18.00 sono lo scenario di Atalanta-Fiorentina: i bergamaschi vogliono i tre punti dopo l’impresa sfiorata a Dortmund, i viola devono per forza vincere per uscire da una crisi che pare irreversibile. Alle 20.45 si gioca il secondo match più importante della giornata: Milan-Sampdoria, infatti, può valere infatti la partecipazione alla prossima Europa League, con i rossoneri in forma e i doriani un po’ più altalenanti nelle ultime settimane.

Il programma si chiude lunedì 19 febbraio alle 20.45 con Lazio-Verona: le due squadre sono in un momento di grande difficoltà. i biancocelesti rischiano di vedere sfilare il gruppo Champions e devono vincere a tutti i costi, come gli scaligeri, al penultimo posto e con ben poche certezze per ottenere la salvezza a fine stagione.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - La 25esima giornata mette in palio ricchi punti per le prime cinque posizioni e per la salvezza: il Napoli non dovrebbe avere problemi con la Spal, la Juve rischia tanto nel caldo derby della Mole contro il Torino. La Roma ha battuto l'Udinese ed è temporaneamente terza, dove punta di tornare l'Inter a Marassi contro il Genoa. La Lazio deve uscire dalla crisi vincendo contro il Verona, mentre per la salvezza le ultime tre (Spal, Verona e Benevento) devono vincere obbligatoriamente per sperare ancora nel loro obiettivo finale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!