Iscriviti
Milano

Samir Handanovic è il nuovo capitano dell’Inter

Oggi il profilo Twitter ufficiale dell'Inter ha comunicato che Samir Handanovic sarà il nuovo capitano della squadra nerazzurra. Tolta quindi la fascia a Mauro Icardi

Calcio
Pubblicato il 14 febbraio 2019, alle ore 09:34

Mi piace
4
0
Samir Handanovic è il nuovo capitano dell’Inter

Non proprio un fulmine a ciel sereno viste le turbolenze in società di queste settimane, ma quasi. Con un semplice tweet dall’account ufficiale dell’Inter viene comunicato il cambio di capitano: “Il Club comunica che il nuovo capitano della squadra è Samir #Handanovic”.

Icardi era capitano dell’Inter dal 2015, fu Roberto Mancini ad affidargli la fascia, un segno di grande fiducia verso il giovane attaccante. Icardi aveva sostituito nel ruolo Andrea Ranocchia che, a sua volta, aveva ereditato la fascia dal mito nerazzurro Javier Zanetti.

Sembra che la motivazione possa essere legata ai problemi ed alle polemiche generate dal rinnovo del contratto, non si è ancora trovato l’accordo tra la società e Mauro Icardi la cui agente è la moglie Wanda Nara. Ieri lo stesso Icardi ha dato un segnale dell’imminente decisione, pubblicando (e poi togliendo) un post in cui si toglieva la fascia.

In serata è prevista una conferenza stampa di Luciano Spalletti, sicuramente la vicenda verrà abbondantemente discussa e l’allenatore dovrà dare una spiegazione ai milioni di tifosi nerazzurri che ora vedono la partenza del loro beniamino più vicina e concreta.

Samir Handanovic alla sua settima stagione e dopo quasi 280 presenze avrà l’onore di portare la fascia di capitano che fu di Javier Zanetti, Meazza, Facchetti e Ronaldo. Il portiere sloveno è già da tempo un punto di riferimento per tutto l’ambiente nerazzuro sia dal punto di vista tecnico che umano; la scelta di nominare lui -una volta tolta la fascia a Maurito- era scontata.

Non resta che attendere anche le reazioni di Wanda Nara e di suo marito e cliente, la coppia sempre molto attiva sui social non farà mancare certo la sua versione dei fatti.

Beppe Marotta comincia dunque a lasciare il segno nella società nerazzurra: dopo aver confermato Luciano Spalletti porta la società a prendere questa clamorosa decisione. Quale saranno le prossime mosse? A questo punto a giugno tutto è possibile.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Marco Martorana

Marco Martorana - E' una scelta strana, soprattutto se dettata solo dai problemi contrattuali. Il capitano in una squadra di calcio è molto importante, è colui che deve dare l'esempio ed essere il punto di riferimento di tutto l'ambiente. Deve rappresentare al 100% la società ed il relativo popolo di tifosi. Raramente società del calibro dei nerazzurri hanno fatto certe scelte a campionato in corso, evidentemente la rottura dev'essere molto pesante.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!