Iscriviti

Russia 2018: Spagna e Portogallo agli ottavi senza brillare

Come da pronostico nel girone B passano gli iberici e i lusitani. La Spagna non va oltre il pari con il Marocco, già eliminato. Il Portogallo rischia l’eliminazione con l’Iran. Ronaldo spreca un calcio di rigore

Calcio
Pubblicato il 26 giugno 2018, alle ore 00:32

Mi piace
9
0
Russia 2018: Spagna e Portogallo agli ottavi senza brillare

Spagna e Portogallo approdano agli ottavi di finale della Coppa del Mondo così come previsto alla vigilia, ma lasciano più ombre che luci sul loro cammino in questa prima fase del Mondiale. Le due squadre, dopo lo scoppiettante 3-3 nella sfida di apertura, e le vittorie di misure rispettivamente contro Iran e Marocco, non vanno oltre il pari nella terza e ultima giornata del girone B, risultato che garantisce, comunque, il passaggio del turno.

Gli spagnoli devono accontentarsi di un 2-2 contro il Marocco già eliminato, e reduce da due sconfitte per 1-0 nelle due gare disputate contro Iran e Portogallo. La nazionale allenata da Hierro, vince comunque il girone, grazie alla differenza reti, e affronterà agli ottavi di finale i padroni di casa della Russia, secondi nel gruppo A.

La roja ha dovuto inseguire per due volte gli africani, passati in vantaggio dopo 14 minuti con Khalid Boutaïb. Al 19’ è stato Isco a trovare subito il pari, risultato che sarebbe bastato agli iberici per passare il turno. Nella ripresa un calo di concentrazione degli spagnoli ha permesso al Marocco di trovare il gol del vantaggio all’81’ con En-Nesyri. I fantasmi del rischio di lasciare anzitempo la Russia sono svaniti al primo minuto di recupero, quando Iago Aspas, subentrato a Diego Costa, ha trovato il gol del definitivo 2-2.

Rischia grosso il Portogallo che va agli ottavi, dove affronterà l’Uruguay, grazie all’1-1 con l’Iran. Gli asiatici che con una vittoria avrebbero staccato il pass della qualificazione, eliminando la squadra di Cristiano Ronaldo, sfiorano il colpaccio in pieno recupero, proprio un attimo prima che l’arbitro fischi la fine.

Dopo un primo tempo con il Portogallo all’attacco e l’Iran chiuso nella propria metà campo, arriva il gol del vantaggio degli europei con una trivela di Quaresma. Nella ripresa Cristiano Ronaldo potrebbe chiudere i conti, ma spreca un calcio di rigore al 53’, neutralizzato da Beiranvand. Succede di tutto negli ultimi minuti di gara. All’82’ Ronaldo rischia il cartellino rosso per un fallo su Pouraliganji e al 91’ l’Iran trova il gol del pari con Karim Ansarifard, che invece non sbaglia dagli undici metri. All’ultimo assalto Mehdi Taremi spreca il pallone che avrebbe portato gli asiatici agli ottavi di finale.

Classifica finale Gruppo B: Spagna 5 (gol fatti 6 gol subiti 5), Portogallo 5 (5-4), Iran 4, Marocco 1

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Un mondiale che ci vede spettatori non protagonisti ma che comunque sta coinvolgendo gli appassionati di calcio. Spagna e Portogallo avevano dato spettacolo nella gara d’esordio con un Ronaldo stratosferico. E invece nelle partite successive entrambe hanno fatto dei passi indietro, pur riuscendo a qualificarsi per gli ottavi. Vedremo se sapranno ritrovare lo smalto perduto, adesso non si può più sbagliare.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!