Iscriviti

Russia 2018: Francia travolgente, l’Argentina di Messi è fuori

Partita spettacolare tra i transalpini e i sudamericani con 7 reti. La spuntano i francesi trascinati dal 19enne Kylian Mbappé. Per la pulce ancora una delusione con la sua nazionale

Calcio
Pubblicato il 30 giugno 2018, alle ore 20:18

Mi piace
10
0
Russia 2018: Francia travolgente, l’Argentina di Messi è fuori

Iniziano con il botto gli ottavi di finale del campionato mondiale in corso di svolgimento in Russia. A Kazan, la supersfida tra la Francia, allenata da Didier Deschamps e l’Argentina di Jorge Sampaoli, viene vinta dai blues per 4-3, grazie alla doppietta del talento 19enne del Paris Saint-Germain, Kylian Mbappé. Ancora una delusione per il cinque volte pallone d’oro, Leo Messi, che anche questa volta vede sfumare la possibilità di vincere il titolo mondiale.

Nella prima gara ad eliminazione diretta si affrontano due delle favorite alla vittoria finale. La Francia arriva dopo aver vinto con 7 punti il girone C, mentre l’Argentina si è qualificata come seconda nel gruppo D, domando la Nigeria solo nei minuti finali della terza gara del primo turno.

Inizio sprint dei transalpini che al 9’ colpiscono la traversa con Griezmann. Passano un paio di minuti e la Francia sblocca la gara. Kylian Mbappé recupera palla nella propria metà campo e si invola verso la porta difesa da Armani seminando tutti gli avversari, compreso Rojo, che lo stende in area di rigore. Dal dischetto trasforma Griezmann. Prima dell’intervallo si sveglia l’Argentina che trova il pari con un bolide di Di Maria.

La ripresa si apre ancora nel segno della nazionale albiceleste che passa in vantaggio su azione conseguente a calcio d’angolo. E’ Mercado a deviare in rete in maniera fortunosa un tiro di Leo Messi. Non si demoralizzano i francesi che al 57’ trovano il pari con uno splendido tiro al volo di Pavard. Al 64’ sale in cattedra  che batte Armani e porta in vantaggio i suoi. Il 19enne talento transalpino 4 minuti più tardi finalizza, con la doppietta personale, un’azione corale di contropiede della Francia.

Sotto di due gol, l’Argentina prova una difficile rimonta, prestando il fianco al contropiede dei blues, che sprecano più volte. Al 93’ calo di concentrazione dei francesi e Aguero di testa, su assist di Messi, accorcia le distanze e infiamma gli ultimi due minuti di gara. All’ultimo assalto è Di Maria a cercare senza fortuna il pari. Vince la Francia, per l’Argentina un eliminazione già preannunciata dopo le difficoltà nelle gare della prima fase.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Costantino Ferrulli

Costantino Ferrulli - Primo ottavo di finale e spettacolo tra Francia e Argentina. Ha vinto la squadra più in forma in questo momento con un ragazzino di 19 anni, Kylian Mbappé, autentico trascinatore dei suoi. Per l’Argentina e soprattutto per Messi, un’altra delusione. Sono lontani i tempi di Mario Kempes e Diego Armando Maradona!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!