Iscriviti

Nigeria-Argentina 2-3: show di Messi con una doppietta

Doppietta della pulce che raggiunge Neymar nella classifica marcatori, Nigeria-Argentina entrambe agli ottavi nel Girone F

Calcio
Pubblicato il 25 giugno 2014, alle ore 21:42

Mi piace
0
0
Nigeria-Argentina 2-3: show di Messi con una doppietta

Nigeria-Argentina partita importante per alcuni aspetti, l’Argentina per dimostrare che oltre a Messi c’e’ di più, la Nigeria per non perdere e guadagnarsi la Francia agli ottavi di finale: Sabella non cede all’opinione pubblica e insiste su Higuain e Agüero contro l’unica nazionale che, fino ad oggi, non aveva ancora subito gol.

Nel primo tempo subito fuochi d’artificio, dopo quattro minuti è già 1-1: prima Messi approfitta di una conclusione di Di María respinta da Enyeama, poi Musa rimette le cose a posto con un tiro a giro che Romero può solo sfiorare. Di María tira da ogni posizione, Agüero si fa male, il suo infortunio ha permesso a Sabella di provare presto Lavezzi, che è andato molto meglio ed il 4-3-3 dell’Argentina si trasforma in un 4-2-4 molto problematico per il bersagliato portiere nigeriano, che nel recupero s’arrende ancora alla pulce con un prezioso calcio di punizione.

Nel secondo tempo dopo due minuti di ripresa Emenike stana Fernández e Garay per aprire all’attaccante Musa le porte della doppietta. Di María si conferma super attivo e poco dopo, costringendo Enyeama agli straordinari: il corner che ne deriva pesca il ginocchio di Rojo, che non se ne avvede e segna il 3-2 nel cuore dell’area sull’involontaria spizzata di Garay. Dopo un’ora di gioco le notizie riguardano la sostituzione di Messi per Ricky Alvarez e la sospetta frattura al polso di Babatunde, colpito da un missile di Onazi da fuori area.

Stavolta, oltre a Messi s’è visto qualcosa di più. Questa è stata la miglior gara dell’Argentina al Mondiale. Così lo strepitoso Di Maria ha cominciato da subito a martellare ai fianchi gli africani. E in mezzo sia Mascherano che Gago potevano innescare le punte. Higuain però è ancora fuori forma e Aguero stenta. Mentre è vivace la Nigeria che s’inchina, consolandosi col secondo posto utile per gli ottavi.

NIGERIA-ARGENTINA 2-3 (1-2)

MARCATORI: 3′ Messi, 4′ Musa, 46′ p.t. Messi, 47′ Musa, 50′ Rojo

NIGERIA (4-4-2): Enyeama 7; Ambrose 5, Yobo 5.5, Omeruo 5, Oshaniwa 5.5; Babatunde 6 (65′ Uchebo 5.5), Onazi 6, Obi Mikel 5.5, Musa 7; Emenike 6.5, Odemwingie 5 (80′ Uche s.v.). All.: Keshi 6

ARGENTINA (4-3-3): Romero 6; Zabaleta 5.5, Fernández 5.5, Garay 6, Rojo 7; Gago 6, Mascherano 6.5, Di María 7; Messi 7.5 (63′ Álvarez 5.5), Higuaín 5.5 (90′ Biglia s.v.); Agüero 5.5 (37′ Lavezzi 6.5). All.: Sabella 6.5

Video interessanti:
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!