Iscriviti
Napoli

Napoli: Koulibaly rinnovo, clausola e ingaggio da fuoriclasse

Il Napoli in queste ore sta trattando con il difensore il rinnovo del contratto. Prolungamento fino al 2023, lauto aumento dell'ingaggio con bonus. E' possibile che venga posta una clausola rescissoria importante.

Calcio
Pubblicato il 31 agosto 2018, alle ore 02:15

Mi piace
3
0
Napoli: Koulibaly rinnovo, clausola e ingaggio da fuoriclasse

Era una delle promesse fatte dal presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis il rinnovo contrattuale di Kalidou Koulibaly. Da quanto saputo, proprio in queste ore il club partenopeo sta definendo insieme agli agenti del calciatore le nuove condizioni contrattuali per bloccare in azzurro il difensore francese naturalizzato senegalese.

Per Koulibaly si prevede un prolungamento del contratto fino al 2023, mentre l’ingaggio lieviterebbe fino a 3,5 milioni di euro all’anno con l’aggiunta di premi e bonus. Inoltre, con molta probabilità De Laurentiis inserirà una lauta clausola rescissorie, un vero e proprio monito per coloro che vorranno acquistare il difensore napoletano.

Date le tante offerte ricevute, e gli ingaggi più alti proposti al calciatore, anche di 6 milioni di euro all’anno, il Napoli ha immediatamente aperto la trattativa che in queste ore porterà al rinnovo. Una mossa astuta quella del club azzurro il quale blinda una pedina fondamentale del Napoli e nello scacchiere del tecnico Carlo Ancelotti.

Già la scorsa estate, De Laurentiis aveva rifiutato offerte faraoiniche per Koulibaly. Cifre importanti che giravano tra i 60 e i 70 milioni di euro. Ma il patron azzurro non ha mai ceduto alla tentazione di lasciar partire un pilastro della retroguardia del Napoli. Anche questa estate, la permanenza del difensore francese non è mai stata messa in dubbio, frutto anche dell’impegno che Adl aveva preso con Carlo Ancelotti.

Kalidou Koulibaly di nazionalità francese, ma naturalizzato senegalese, è arrivato al Napoli nell’estate del 2014 dopo l’esperienza belga allo Genk. Dopo un inizio di stagione con diversi errori, Benitez inizia a preferigli Britos. Con l’approdo in panchina di Maurizio Sarri, il difensore migliora sia dal punto di vista tecnico sia mentale. Diventa ben presto un punto fermo nelle gerarchie difensive di Sarri. Lo scorso anno è artefice di un gran gol nella gara contro la Juventus che alimentò le speranze del Napoli di arrivare allo scudetto.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - Il rinnovo del contratto di Koulibaly era un passaggio quasi obbligato per il Napoli dopo le offerte ricevute per il difensore. Negli anni Koulibaly è cresciuto e migliorato tantissimo ed è diventato tra i difensori maggiormente richiesti in Europa. Gli unici dubbi sono legati alla clausola. De Laurentiis ci ha abituato a vendere tutti i giocatori con la clausola sul contratto. Semplice strategia o si prepara ad un'altra cessione a fine anno con un lauta plusvalenza?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!