Iscriviti

Mondiali Russia 2018: goleada dei padroni di casa all’Arabia Saudita

La Russia esordisce come meglio non potrebbe nella partita inaugurale del Mondiale casalingo, con un 5-0 che non lascia spazio a discussioni contro la modesta Arabia Saudita.

Calcio
Pubblicato il 14 giugno 2018, alle ore 23:37

Mi piace
9
0
Mondiali Russia 2018: goleada dei padroni di casa all’Arabia Saudita

La Russia esordisce come meglio non avrebbe potuto sperare, con un 5-0 nettissimo contro l’Arabia Saudita, scacciando tutti i dubbi sulla competitività della nazionale in rosso e sull’operato del commissario tecnico Cherchesov: infatti i russi non vincevano da sette partite, tutte amichevoli di preparazione.

I primi dieci minuti sono una fase di studio, con le due squadre prudenti ed i padroni di casa un poco bloccati dall’emozione di giocare davanti agli 80.000 dello stadio Luzhniki. Arriva quindi l’episodio che sblocca la gara: al 12′, dagli sviluppi di un calcio d’angolo, cross in mezzo che trova il centrocampista Gazinskii che centra la porta di testa: è 1-0.

La gara cambia radicalmente, da qui in poi c’è in campo praticamente solo la Russia, che lascia da parte lo stato emozionale e mostra l’ottima tecnica a sua disposizione, mentre i sauditi provano poche volte a farsi avanti, senza mai trovare il tiro in porta. I russi hanno la partita in mano e lo dimostreranno da qui a fine gara.

Al 43′ contropiede russo su grave errore della difesa saudita, la palla viene passata in mezzo in modo non pulito a Cheryshev, che si libera con un palleggio di due difensori in verde e scarica in porta con un tiro precisissimo sul primo palo: 2-0 all’intervallo per la Russia.

Nel secondo tempo l’allenatore Cherchesov cambia le carte in tavola e Dzyuba entra in campo al posto di Smolov e poco dopo segna il 3-0, ancora su colpo di testa, festeggiando con grande gioia e con il proprio tecnico il gol che dà ai padroni di casa la certezza della vittoria.

Si chiude in festa totale per i rossi: al 91′ Cheryshev segna il primo dei gol che rimarranno di questo Mondiale, con un prodigioso esterno sinistro sul secondo palo, imparabile per Abdullah. Al 94′, poi, la cinquina di Golovin, su calcio di punizione sul primo piano dal limite dell’area.
E’ 5-0 per la Russia, che parte alla grande, al contrario dell’Arabia Saudita, il cui cammino sarà durissimo.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Claudio Bosisio

Claudio Bosisio - Direi che per la partita inaugurale la Russia non poteva cercare sorte migliore: perfetta cerimonia di inaugurazione, organizzazione ok e 5-0 all'Arabia Saudita. Al di là della scarsa vena dei sauditi, i russi hanno dimostrato di avere un ottimo tasso tecnico, almeno per sperare nel passaggio del turno e magari sognare anche i quarti di finali. Servirà certamente un test più serio, ma tutto è andato bene oggi per i padroni di casa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!