Iscriviti
Napoli

Milan, Reina: "Se non vince lo scudetto il Milan, spero nel Napoli"

E' il giorno dell'ex, tra i più attesi, nel match di questa sera tra Napoli e Milan. Per il portiere spagnolo un'emozione unica ritornare al San Paolo.

Calcio
Pubblicato il 25 agosto 2018, alle ore 13:43

Mi piace
3
0
Milan, Reina: "Se non vince lo scudetto il Milan, spero nel Napoli"

La seconda di campionato non è solo Napoli contro Milan, ma è infinito incrocio tra ex e vecchie glorie. Carlo Ancelotti ha vinto tutto con il Milan, e in squadra aveva Gennaro Gattuso, attuale tecnico rossonero. Il Napoli si ritroverà di fronte il Pipita Higuain, passato in estate dalla Juventus al club milanese, ma l’ex più atteso rimane il poteriere spagnolo Pepe Reina

Il San Paolo di Fuorigrotta accoglierà con una standing ovation il portiere spagnolo, rimasto estremamente legato al Napoli e al tifo azzurro. Il suo trasferimento rispetto a quello di altri calciatori, sebbene non digerito, è stato compreso dal pubblico partenopeo il quale ha condiviso con Reina 4 stagioni esaltanti.

Un sentimento molto forte, come ha ribadito lo stesso portiere al Milan TV: “Era scritto che dovesse essere la prima partita. Per me è un piacere enorme tornare in quella che è stata casa mia per tanti anni. Ho vissuto delle esperienze meravigliose e ho solo parole di ringraziamento per Napoli e per la sua gente, un pezzettino del mio cuore è rimasto là. Mi auguro che a fine stagione, se non sarà il Milan a vincere saranno loro a farlo”.

Con ogni probabilità Pepe Reina non sarà titolare a causa di un problema alla schiena che lo costringe a partire dalla panchina. Lo spagnolo ha, inoltre, spiegato la pericolosità del Napoli il quale tra le mura amiche è un avversario molto ostico capace di imporre il proprio gioco, grazie anche alla grande qualità dei calciatori disponibili in rosa.

Infine, l’estremo difensore si è espresso anche su Gonzalo Higuain, suo compagno di squadra già ai tempi del Napoli. Higuain, dopo la spettacolare annata in azzurro con il record di gol in campionato e passato alla Juventus, non ha lasciato un bel ricordo, ma questa è ormai storia vecchia. Reina ha parlato di un calciatore in grande forma, che fin dall’inizio si è reso disponibile per il Milan e darà senz’altro il suo contributo all’annata dei diavoli.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - Un anticipo della seconda giornata migliore non si poteva sperare. Si affrontano due squadre temibili, una che viene da diversi campionati molto positivi (Napoli) e il Milan che viene da stagioni deludenti ma con voglia di riscattarsi e il mercato ne è una prova. Sarà anche la partita degli ex con Ancelotti contro la sua vecchia squadra, Gattuso che incontra il suo allenatore, e volendo archiviare il caso Higuain, sarà soprattutto il ritorno di Pepe Reina a Napoli. A differenza del collega attaccante, sarà un ritorno molto passionale, con lo spagnolo legato alla città di Napoli e i tifosi che hanno promesso un saluto speciale per l'ex portiere.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!