Iscriviti
Roma

La Lazio cade in casa con il Napoli: decidono Milik ed Insigne

I biancocelesti passano in vantaggio grazie ad un gol del solito Ciro Immobile. Gli azzurri rispondono con Milik e chiudono il match con una prodezza di Insigne.

Calcio
Pubblicato il 19 agosto 2018, alle ore 14:34

Mi piace
7
0
La Lazio cade in casa con il Napoli: decidono Milik ed Insigne

Ai nastri di partenza della Serie A si affrontano la Lazio di Simone Inzaghi, il quale ha ben figurato lo scorso anno, e il Napoli targato Carlo Ancelotti chiamato a sostituire il “maestroSarri.

Dopo un precampionato non brillante, il Napoli ha voglia di dimostrare tutta a propria voglia e le qualità per fare bene anche in questo campionato, ma è la Lazio a fare la partita. I biancocelesti, infatti, disputano un ottimo primo tempo e trovano il vantggio al 25′ minuto del primo tempo con Ciro Immobile. Il capocannoniere della scorsa stagione (insieme ad Icardi) raccoglie un lancio in verticale eludendo la difesa ospite e battendo Karnezis.

L’unidici partenopeo, però, prende campo e l’ultimo quarto del primo tempo trovano il pari con Milik, ma l’arbitro Banti annulla la rete per fallo di Koulibaly ai danni di Radu che rientrerà in campo con una vistosa fasciatura. Ma è nei minuti di recupero che si concretizza la rete del pareggio ancora con Milik che raccoglie l’assist di Callejon dopo una splendida azione corale.

Il Napoli ritorna in campo con la stessa determinazione con il quale ha concluso il primo tempo, e dopo qualche scorribanda della Lazio nella trequarti ospite, gli uomini di Ancelotti si portano in vantaggio. E’ il 58′ minuto, Hysaj crossa in area, Allan serve di tacco Lorenzo Insigne che dalla sua mattonella, alla sua maniera, piazza la palla alle spalle di Strakosha.

La Lazio prova a rimettere il match nella propria direzione, ma gli ospisti riescono a contenerne le avanzate. Nel finale brividi e rischi per il Napoli. Infatti, e’ Acerbi a sfiorare il pareggio per i padroni di casa, con un colpo di testa da calcio d’angolo che si infrange sul palo. Sul capovolgimento di fronte è Bastos a fermare l’ariete azzurro Milik quasi sulla linea. Finisce 2 a 1 per il Napoli che bagna il debutto in campionato espugnando l’Olimpico di Roma.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Ciro D'agostino

Ciro D'agostino - Nonostante il precampionato non sia stato dei più felici, ieri il Napoli di Ancelotti ha portato a casa i primi tre punti di quest'annata dimostrando, oltre alle grandi qualità già conosciute, grande determinazione e voglia di vincere. Milik, salvo complicazioni, quest'anno potrebbe essere la vera arma in più degli azzurri. La Lazio di negativo probabilmente ha solo il risultato. I biancocelesti si confermano, proprio come lo scorso anno, una squadra dura da battere. Giocano alla grande nella prima frazione del primo tempo per poi calare negli ultimi dieci minuti. Ottima anche la reazione sul finale che non è bastata. Insomma, Inzaghi e i suoi hanno poco da recriminarsi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!