Iscriviti

Inter, Lautaro Martinez sorprende tutti: la data del rientro

L'attaccante argentino si è infortunato alla vigilia del match contro il Bologna, prima della sosta, e ha saltato anche le due gare con la propria Nazionale e il match di sabato contro il Parma.

Calcio
Pubblicato il 17 settembre 2018, alle ore 18:20

Mi piace
5
0
Inter, Lautaro Martinez sorprende tutti: la data del rientro

L’Inter si appresta a tornare in Champions League dopo sei anni e mezzi, con il match in programma domani, alle ore 18:55, contro il Tottenham allo stadio Meazza. La partita si preannuncia da tutto esaurito con oltre 70.000 spettatori.

Alla partita però non prenderà parte l’attaccante argentino, Lautaro Martinez, che sta recuperando da un infortunio muscolare subito alla vigilia del match contro il Bologna, prima della sosta.

I tempi di recupero di Lautaro Martinez

L’infortunio di Lautaro Martinez è risultato essere più grave del previsto. L’attaccante argentino, infatti, ha saltato la gara con il Bologna ufficialmente per un piccolo affaticamento muscolare. Il giocatore, tuttavia, dopo aver risposto alla convocazione con la propria Nazionale, è tornato a Milano saltando le due gare amichevoli contro Guatemala e Colombia. Inoltre, il calciatore è stato costretto a saltare anche la gara interna giocata dall’Inter sabato contro il Parma, persa 1-0.

L’allenatore nerazzurro, Luciano Spalletti, ha dichiarato che l’argentino non è ancora pronto e non lo sarà nell’immediato. questo significa che Lautaro Martinez salterà anche la gara in programma domani contro il Tottenham. Quella contro gli Spurs, però, dovrebbe essere l’ultima gara a cui non prenderà parte il Toro. Il tecnico di Certaldo, infatti, può sorridere visto che l’attaccante argentino sembra in via di guarigione e potrebbe avere pienamente recuperato già per la sfida di campionato di sabato contro la Sampdoria, in programma allo stadio Marassi di Genova alle ore 20:30.

Crac Martinez

Acquistato dal Racing Avellaneda per 20 milioni di euro, Lautaro Martinez è considerato il crac del calcio argentino. A confermarlo è anche il tecnico del Tottenham, Mauricio Pochettino, in conferenza stampa, che alla vigilia del match di Champions League contro l’Inter ha dichiarato: “Lautaro è un crac, si tratta di un ragazzo che arriverà molto lontano“.

Nel precampionato Martinez ha già mostrato il suo talento con grandi giocate e grandi gol, su tutti quello messo a segno nell’ultima amichevole contro l’Atletico Madrid, con un gran tiro al volo in sforbiciata. Ora il Toro è atteso dalla riconferma in campionato, e contro la Sampdoria sabato potrebbe esserci un’opportunità in caso di pieno recupero.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Armando Areniello

Armando Areniello - Considero Lautaro Martinez uno dei più grandi talenti emergenti del calcio mondiale, non solo argentino. In campionato non ha ancora avuto modo di potersi esprimere al massimo delle proprie potenzialità, anche a causa della collocazione tattica fuori ruolo. Nel precampionato, invece, abbiamo avuto modo tutti di ammirare le sue qualità e il suo talento, che sono sicuro presto verranno messi in evidenza anche in Italia e in Europa.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!